Tragedia sfiorata a Orte, in provincia di Viterbo. Mercoledì pomeriggio è crollato il controsoffitto della palestra della scuola elementare “Don Pacifico Arcangeli” e 16 bambini sono stati portati in salvo da due istruttori di pallavolo della Scp Orte 1967, Francesco Carfagna e Alessandro Crocoli, durante una lezione di Volley S3.

Nella palestra erano presenti sedici bambini, tutti di età compresa tra gli 8 e i 10 anni. Sono stati proprio gli allenatori ad accorgersi dei primi segnali di cedimento del tetto e, con prontezza e lucidità, hanno accompagnato i piccoli fuori dall’impianto. Pochi secondi dopo è crollato il controsoffitto della palestra.

“Mentre facevamo l’attività ho sentito dei rumori provenire dal soffitto – ha spiegato Francesco Carfagna ai microfoni del Tg3 – ho visto che il soffitto si stava staccando tutto e sono corso verso i bambini per raggrupparli in un angolo, poi siamo usciti all’esterno giusto in tempo”. Non ho parole per descrivere quanto avvenuto – ha raccontato il presidente della società, Claudio Covarello – siamo ancora tutti molto scossi. Se nessuno si è fatto male lo dobbiamo ai nostri istruttori che sono stati bravissimi ad accorgersi del pericolo durante una normale lezione di pallavolo”.

Il Comitato Regionale FIPAV Lazio esprime profonda gratitudine agli istruttori della società Scp Orte 1967 per questo gesto che ha evitato una tragedia.