Roma Vis Nova
Roma Vis Nova

La prima, vera, grande sfida salvezza. La Roma Vis Nova è pronta per affrontare un match (domani ore 18.00) che vale tanto in chiave salvezza, una partita che potrebbe segnare la svolta nel campionato dei leoni, pronti a conquistare i tre punti al Foro Italico contro la neo promossa Reale Mutua Torino 81, una formazione ostica che nelle precedenti giornate ha dato parecchio fastidio alle squadre più quotate. In casa Roma Vis Nova c’è voglia di far bene, sono tornati carichi e motivati dai vari impegni con le rispettive nazionali Gianmarco Nicosia, Giacomo Gianni e Andria Bitadze, la squadra ha lavorato al meglio per farsi trovare pronta. I romani occupano l’11ma posizione con 4 punti, uno in più di Torino che rincorre subito dietro. Da prestare attenzione alle varie bocche da fuoco, Vuksanovic, Gaffuri, Filipovc. Roma può contare su tutti gli effettivi, Antonio Vittorioso è quarto in classifica marcatori con 11 reti. Ex di turno Rene Bezic.

“Abbiamo una grande opportunità, vincere, prendere i tre punti davanti il nostro pubblico e battere una diretta concorrente. La squadra si è allenata in maniera intensa ed è pronta. Per strada abbiamo già lasciato diversi punti ecco perché dobbiamo approfittarne, cominciare a risalire la classifica e staccare le dirette avversarie. Torino è una buona squadra, fisica e che nuota molto. Ha dato del filo da torcere e a molte, è difficile staccarsi da loro, ma più che a Torino guardo ai miei ragazzi, dobbiamo giocare come sappiamo, andando per la nostra strada”, afferma il tecnico Cristiano Ciocchetti.