Con la pubblicazione del Bando di Regata è iniziata la marcia di avvicinamento al Campionato Italiano Protagonist, in programma a Riva del Garda tra il 4 e il 6 giugno sulla distanza di otto prove.

Venti gli equipaggi attesi sulla linea di partenza di quella che, a conti fatti, sarà la ventiduesima edizione della massima competizione nazionale. Non mancherà Bessi Bis che, forte dei suoi cinque titoli italiani, rappresenta una delle eccellenze di questa classe monotipo di origine benacense. Armato da Giuliano Montegiove e timonato da Paolo Masserdotti, il Protagonist 7.50 dall’inconfondibile colore rosso, che per l’ultima volta si è laureato campione italiano nel 2014, si ritroverà tra le boe della Fraglia Vela Riva, club organizzatore della manifestazione, con gli avversari di sempre.

Tra questi non mancheranno Gattone di Massimiliano Docali e del timoniere Marco Cavallini, vincitore dei titoli 2020 e 2018, e L’Ombra del Vento di Luciano Galloni che, con Davide Bianchini alla barra, ha fatto suo l’Italiano del 2019 bissando il successo ottenuto nel lontano 2009.

Al via attesi anche Whisper di Andrea Taddei e Pegaso di Valerio Manfrini che, insieme a Bessi Bis, si sono imposti negli eventi disputati in questo inizio 2021, ovvero il Trofeo Bianchi, il Trofeo Luca Avesani e la Gentlemen’s Cup, e si candidano per questo a recitare un ruolo da protagonisti.

Guardando al resto della flotta, capace ogni volta di stupire con risultati a sorpresa in virtù del sostanziale equilibrio di forze che da sempre caratterizza la classe, meritano il ruolo di potenziali outsider Avec Plaisir di Galvagna-Vallivero, Spirito Libero di Claudio Bazzoli, General Lee di Patrizia Anele, Casper di Lorenza Mariani e El Moro di Enrico Sinibaldi.

In attesa di scoprire il nome del Presidente del Comitato di Regata, la Classe Italiano Protagonist 7.50 ha rivelato i nomi dei partner che la supporteranno nel corso della manifestazione. Main sponsor sarà il Consorzio Stabile Europeo che è costituito da un team di imprese italiane leader nel settore delle costruzioni e conosciuto per la realizzare della Pista Cliclabile di Limone, opera unica e straordinaria nel mondo finalizzata a favorire la valorizzazione del Lago di Garda. Della ‘partita’ sarà anche Nemox, azienda specializzata nello sviluppo, progettazione e produzione di macchine da gelato studiate appositamente per rispondere alle esigenze di operatori professionali e famiglie.