Rossi, Miotto e Willett

Il Memorial “Nando Rossi” è stato vinto da Luca Motto L’undicesima edizione della gara organizzata dal Tav Umbriaverde-Todi di Massa Martana del Presidente Giuliano Proietti e dedicato al Dottor Ferdinando, Presidente del CONI Umbria e Vice Presidente della Fitav scomparso nel 2008, ha fatto registrare un totale di 720 iscrizioni nelle due gare sulla cui maggioranza è stata stilata la classifica assoluta.

Miotto, carabiniere di Ciliverghe (BS), si è assicurato il Trofeo con il totale di 99/100. Il ventitreenne bresciano, medaglia d’argento al Mondiale Junior del 2015 a Lonato del Garda, è stato perfetto nella prima gara con 50/50, mentre nella seconda si è lasciato scappar via un solo piattello chiudendo con 49 e scrivendo il suo nome nell’albo d’oro della competizione con il quasi en-plein.

Ad aggiudicarsi, invece, l’oro del tradizionale Sei Nazioni è stato l’australiano James Willet. Con 46/50 il neo Campione del Mondo nel Mixed Team lo scorso luglio a Lonato del Garda (BS) è stato il migliore della finale che lo ha opposto a Saif Al Shamsy (UAE), d’argento con 41/50, al Kuwaitiano Mohammad Hayat terzo con 30/40, al britannico Matthew Coward Holley, quarto con 23/35, allo statunitense Scott Schuldt, quinto con 21/30 ed all’azzurro Miotto, sesto con 16/25.

Complimenti doverosi anche il napoletano Alessandro Chianese (Marina Militare) di Casandrino , primo nel barrage dei miglior1 sei assoluti con 25/25 (+1) e per il romano Giovanni Caputo che con 24/25 si è aggiudicato il barrage finale riservato ai migliori sei delle categorie Seconda e Terza.

“Anche quest’anno la grande partecipazione a questa gara ha commosso me e la mia famiglia – ha commentato Luciano Rossi, Presidente della Fitav e figlio del dirigente umbro – Vedere tanti sportivi arrivati qui da tutto il mondo per rendere omaggio alla sua memoria ci onora.”

Il Memorial Rossi ha ufficialmente dato il via all’ottava Green Cup, gara internazionale di Trap, Skeet e Double Trap alla quale parteciperanno oltre 300 tiratori in rappresentanza di 30 Nazioni.

Oggi e domani le pedane dell’impianto umbro saranno impegnate negli allenamenti, mentre da mercoledì 28 agosto inizieranno le gare con i primi 75 piattelli di qualificazione per il Trap.