Campo Felice ha ospitato il Trofeo Città di Roma Gran Premio Aria Sport, uno degli appuntamenti di spicco del calendario sciistico del Centro Italia riservato alle categorie Master, Giovani e Senior. L’evento, organizzato dal G.S. Città Romana Ski in collaborazione con il Comitato Regionale Lazio – Sardegna della FISI, ha tagliato il traguardo della decima edizione, la quinta consecutiva sponsorizzata da Aria Sport. Ma al di la dell’aspetto tecnico il decennale del Città di Roma è stata prima di tutto un’autentica festa di sport capace di battere ogni record con circa 150 iscritti in rappresentanza di ben 27 sci club arrivati non solo da tutto il Centro Italia (Lazio, Abruzzo, Marche, Campania e Umbria) ma anche da Trentino Alto Adige (Val Senales e Pejo) e Calabria (Cosenza). “Il Città di Roma è il nostro fiore all’occhiello e siamo orgogliosi di aver festeggiato la decima edizione insieme a tanti amici – ha rilevato il Presidente Lucarelli nel corso della cerimonia di premiazione effettuata presso la Ski House Brecciara – un grazie particolare al nostro sponsor Aria Sport che da cinque anni contribuisce a dare lustro alla manifestazione”.

Due gli slalom giganti disputati. L’artistico Trofeo Città di Roma, una splendida riproduzione del Colosseo, è stato vinto come dal neonato Sci Club C Zero 6. Il team di Roberto Giardini e Giovanni Cerasa si è imposto con 7782 punti spezzando il dominio dello Sci Club Aliski Racing (6701) che si era aggiudicato le ultime tre elezioni. Terzo posto per lo S.C. Ovindoli (6557). Cinque in tutto gli sciatori in grado di bissare il successo in entrambe le gare: Claudia Tempesta (Aspiranti Femm.) dello Ski Team Le Rocche, Angelo Del Pinto (Seniores M.) dell’Aquila Sci, Maria Virginia Garrafa (Master D) dello S.C. Avvocati Romani, Andrea Ballabio (Master C) del Sai Napoli, Andrea Acquaroni (Master A) dell’Aliski e Carolina Villani (Juniores F.) dello S.C. Aquilotti Gran Sasso. Nei Master B si sono alternati sul gradino più alto de podio Gianluca Di Cicco (C Zero 6) e Cristiano Orlandi (Aliski).

Alla cerimonia di premiazione effettuata presso la Ski House-Brecciara è intervenuto Federico Tessicini di Aria Sport: “Sono cinque anni che leghiamo il nostro marchio al veicolo sciistico per promuovere il nostro brand e vedere la manifestazione raggiungere un così alto profilo è motivo di grande soddisfazione”. Finalmente rinfrancato Andrea Lallini A.D. della Campo Felice SpA. dopo i recenti tragici avvenimenti: “Ovviamente siamo ancora turbati da quanto accaduto ma ribadisco che le piste del comprensorio sono sicure e sono manifestazioni come il Città di Roma che contribuiscono a riportare quel clima di serenità e tranquillità che il mondo dello sci richiede”. Prima e dopo la manifestazione sono stati ricordati i tre sfortunati sciatori scomparsi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here