Alessia Trost
Terza gara dell'anno e terza vittoria consecutiva

Terza gara dell’anno e terza vittoria consecutiva con misure in ascesa per Alessia Trost. Dopo Gent (1,90) e Glasgow (1,93), la vicecampionessa europea indoor di salto in alto ha messo a segno un altro successo volando ad 1,95 a Madrid. Battuta un’avversaria come la spagnola Ruth Beitia, due volte campionessa d’Europa all’aperto e una in sala, stasera ferma ad 1,93. Proprio a questa misura l’azzurra delle Fiamme Gialle ha trovato al terzo ed ultimo tentativo a disposizione la reazione decisiva che l’ha proiettata verso la vittoria. La quasi 23enne pordenonese si è rivelata una “gran competidora” come l’hanno definita i telecronisti spagnoli, risolvendo 1,95 alla seconda prova. Per la Trost – che si è poi cimentata anche in tre assalti senza fortuna ad 1,97 – questo risultato vale il terzo posto in buona compagnia nelle liste mondiali dell’anno a due centimetri dall’1,97 saltato dalla lituana Airine Palsyte e dalla polacca Kamila Licwinko.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here