Tuscania volley
In tutti i campi di Superlega e Serie A2 si gioca con l’intento di celebrare insieme alla comunità dei rari la “IX Giornata delle Malattie Rare”

Turno di campionato affascinante per definire le posizioni dei play off nel campionato di serie A2 e trasferta scorbutica per il Tuscania volley nelle Marche, con una squadra ospite comunque caricatissima per le ultime due vittorie conseguite ai danni di Castellana Grotte in terra pugliese e il successo della scorsa domenica tra le mura amiche contro Sora. Le formazioni si sono affrontate recentemente nei quarti di finale di Coppa Italia e a Montefiascone prevalsero gli uomini di Tofoli con il punteggio di 3-1. Lo stesso Tofoli può contare sulla squadra al gran completo dopo aver recuperato già la scorsa domenica Ottaviani reduce da una lunga sosta; la squadra con lui riceve meglio e contro Sora ne abbiamo avuto la riprova e le sapienti mani di Monopoli possono innescare al meglio le azioni di attacco sia nei primi tempi che attivando le due bocche da fuoco Mrdak e Shavrak. La statistica vede l’opposto serbo a quota 388 punti e la banda ucraina con 291 punti, per entrambi l’obiettivo 400 e 300 è a portata di mano. A completare lo starting players il libero Bonami, ex della partita che sta facendo enormi progressi in ricezione e conferma le sue grandi doti atletiche e di reattività in difesa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here