La pista Toro di Campo Felice ha ospitato la Selezione Regionale del Pinocchio sugli Sci una delle cinque manifestazioni di sci più importanti al mondo per i bambini dagli otto ai quindici anni.  Sono stati tantissimi i giovani sciatori della nostra regione che si sono contesi i 52 pass (30 per i maschi e 22  le femmine) validi per la finalissima nazionale in programma dal 28 marzo al 4 aprile all’Abetone come tradizione vuole.  In una splendida giornata di sole molti i giovani sciatori che si  sono messi in evidenza nella competizione organizzata dagli S.C. Livata e Terminillo. Tra i “Children” soltanto Valentino Caputi  della SS Lazio (Categoria Allievi) è riuscito a spezzare l’egemonia dei giovani sciatori dello S.C. Livata che si sono imposti con Alice Pompei tra le Allieve, Virginia Tramontano e Edoardo Lallini tra i Ragazzi. Nelle categorie riservate a Baby e Cuccioli  da registrare due vittorie per lo S.C. Orsello grazie ai successi di Carlotta Calabrò e Gianluca Innocente Pergolese (U12 Cuccioli 2) e per lo S.C. Lupo con Flavia Resta e Neri Paoletti (U 10 Baby 2). Sul gradino più alto del podio sono saliti anche Lucrezia Sticca (S.C. Terminillo) e Giorgio Sant’Andrea (Snow Side Team) tra gli U9 Baby 1, Lavinia Sambuco (Campocatino) e Filippo Calzetti (Sarnano Jast) nei Cuccioli 1. Per la cronaca vittorie anche per Margherita Lucantonio (S.C. Lupo) e Diego Tarulli (Sarnano Jast) nella categoria dimostrativa dei più giovani gli U8 Super Baby. Il Trofeo Fiorucci Food riservato alle società è stato vinto dallo S.C. Livata con 645 punti. Secondi a pari merito lo S.C. Lupo e lo S.C. Orsello (630 punti) che hanno preceduto nell’ordine Terminillo (440) e SS Lazio (366). Straordinario il lavoro della Campo Felice SpA che nonostante la perdurante carenza del manto nevoso hanno garantito il regolare svolgimento dell’importante manifestazione. “Per i giovani sciatori il  Pinocchio sugli Sci rappresenta da sempre un sogno. Non a caso per molti campioni di ieri e di oggi la manifestazione ha rappresentato una tappa fondamentale della propria carriera a cominciare dalle nostre splendide ragazze della Nazionale Italiana come Federica Brignone,  Sofia Goggia,  Irene Curtoni, Marta Bassino e Francesca Marsaglia  – ha sottolineato il Presidente del CLS Nicola Tropea – un grazie particolare ai dirigenti e tecnici della Campo Felice che si sono prodigati per consentire l’effettuazione di un evento così sentito e ai club che hanno organizzato la manifestazione”.