Roma Vis Nova
Roma Vis Nova

Al festival del gol, ben nove giocatori sono andati a segno, è invitata anche la Roma Vis Nova, che nella seconda partita della prima fase della coppa Italia ha rifilato un bel 15-10 all’Acquachiara, giocando un match di grande intensità e carattere. Due su due per il sette di Cristiano Ciocchetti, che inanella la seconda vittoria e continua la corsa in maniera positiva. Domani nella terza giornata saranno decisive le sfide per il passaggio del turno contro il Posillipo (alle ore 9.30) e la Lazio (ore 17.30, diretta streaming sul sito romavnpallanuoto.com). La partita con i partenopei è stata un crescendo di gioco ed emozioni, tutta la squadra ha girato nella miglior maniera, superando le difficoltà del secondo tempo e procedendo in maniera spedita verso il finale di match. Bene Nicosia in porta, i centri hanno lavorato per prendere molti falli, Gianni e Innocenzi dalla lunga distanza hanno colpito e anche Jerkovic si è inserito nei meccanismi, tutto il gruppo ha girato.

Buona partenza della Vis Nova che è andata subito avanti in scioltezza (3-1), poi il ritorno dell’Acquachiara che ha prima pareggiato e poi allungato, infilando un pariale preoccupante di 5-1. Sotto di due reti Roma al piccolo trotto si è rimessa in scia e ha prima pareggiato e poi allungato. Sul 7-7 ottimo il terzo tempo, un parziale 5-0 che ha dato l’allungo alla compagine romana, volata sul 12-10. Poi nel quarto ha amministrato fino al 15-10 finale.

Le parole del capitano, Claudio Innocenzi. “All’inizio non abbiamo giocato al meglio, soprattutto in difesa dove mettevamo male le mani, poi abbiamo preso le misure. Siamo stati uniti e bravi, ho visto una squadra che ha giocato unita, in fiducia, i nuovi stanno entrando nei meccanismi”. Sulla scia anche il tecnico Cristiano Ciocchetti: “Possiamo esser soddisfatti, nonostante la defezione del portiere, l’Acquachiara è una buona squadra. Ci siamo mossi bene, all’inizio abbiamo faticato con l’uomo in più. Ora due partite che ci diranno la verità su questa fase”.