Nel 2019 cade anche il sessantesimo anniversario dal lancio (era il 26 agosto 1959) della iconica Mini, la rivoluzionaria city car che al debutto venne presentata con i due diversi marchi – Austin e Morris – e con due denominazioni Seven e Mini-Minor.

In attesa di una lunga serie di celebrazioni, che coinvolgeranno evidentemente anche l’attuale gamma Mini, di proprietà del Gruppo Bmw, i riflettori sono puntati sulla replica della Mini originale degli Anni ’60, realizzata dalla David Brown come Mini Remastered e proposta a 82mila euro. Nonostante un listino così elevato (e che viene quasi sempre superato per effetto dei tantissimi optional a listino) la presentazione di questo gioiello dell’artigianato Made in England ha letteralmente scatenato l’interesse degli appassionati.