Tradizionale appuntamento estivo, il “Circuito La Scintilla” di Contigliano (Provincia di Rieti) si appresta ad ospitare il Round 7-8 del Campionato Italiano Minimoto sulla carta, se non decisivo, potenzialmente determinante nella corsa al titolo per alcune delle classi al via. Minimotodromo polivalente curato dalla famiglia Marchetti, l’impianto di Contigliano appartiene all’élite della specialità per le sue prerogative tecniche e per una storia di lungo corso: situato a pochi chilometri dalle splendide cascate delle Marmore, il Circuito La Scintilla sorge nella terra che ha lanciato campioni ternani del calibro di Libero Liberati e l’attuale protagonista della MotoGP Danilo Petrucci.

Con questi elementi il Round 7-8 offre imprescindibili tematiche d’interesse, senza chiaramente tralasciare i confronti per la conquista dei titoli italiani in tutte le classi al via. Partendo dalle graduatorie Junior, nella A Valentino Sponga con 131 punti all’attivo conta di consolidare la propria leadership a scapito di Gionata Barbagallo (106) e di Luana ‘Lulu’ Giuliani (102), rivelazione della categoria riservata ai giovanissimi di almeno 8 anni di età a precedere Loris Capriolo (101) con Mattia Lanzi (58) più staccato. Nella Junior B sono 13 i punti che separano il capo-classifica Leonardo Zanni e Giulio Pugliese, ma con Christian Pucci, Edoardo Bertola ed Emanuele Andrenacci pronti a tornare in gioco. Passando alla Junior C, il ruolino di marcia di Lennox Phommara gli consente di guardare tutti dall’alto in basso forte dei 112 punti fin qui totalizzati distanziando Guido Pini (86) e Mattia Vignati (80) con Mattia Tribuzi (77) e Jacopo Villani (76) a seguire. Tutto ancora in gioco nelle graduatorie Open: la A vive sul confronto tra Jacopo Tatoli e Simone Graziani separati da 20 punti nella generale, solo 6 invece nelle B tra Mattia Bianchi ed Alessio Salaroli, 14 a vantaggio di Stefano Cornachin su Elia Zoni nella C. Tra i Gentlemen confronto-a-tre dall’elevato tasso di spettacolarità con Giuseppe Tagliati che vanta 1 solo punto di margine rispetto a Mauro Finelli, 15 a scapito di Giulio Cortesi.

Archiviato il fine settimana di attività a Contigliano, piloti e squadre si concentreranno sull’ormai imminente round unico dell’EMRRC (European Mini Road Racing Championship), l’Europeo Minimoto-MiniGP che si disputerà nuovamente a Franciacorta dal 2 al 5 maggio prossimi. Unico evento continentale previsto dal calendario, l’Europeo 2018 accoglierà al via tra le Minimoto le classi Junior (A – B – C) e Open (A – B), mentre per le MiniGP spazio alla top class MiniGP 50cc, Honda NSF100 e OHVALE GP-0 (110, 160 e 190) con un regolamento tecnico fortemente ispirato al CIV Junior. Le iscrizioni sono ancora aperte con tutta la documentazione disponibile su CIV.tv, cliccando sul menù “CIV Junior” e su “Europeo 2018”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here