Fra gli eventi ospitati ogni anno al Marco Simoncelli, la 1000CURVE è certamente uno dei più singolari ed appassionanti. Già venerdì sera Misano Adriatico respirerà il clima di questo happening con protagonisti gli amanti del mototurismo che dopo poche edizioni sta attirando grande attenzione e curiosità.

Appuntamento già da venerdì 3 settembre per il check-in e nella serata con musica e cena di benvenuto nella zona mare di Misano Adriatico; sabato 4 ci sarà la partenza della nuova edizione di 1000CURVE, l’evento che ha cambiato il modo di frequentare le strade per i motociclisti e che si è imposto nell’ultimo anno come la vera novità nell’ambito del mototurismo Made in Italy.

L’unità di misura non è il tempo e nemmeno la velocità, ma il numero di curve affrontate. Nel road book cartaceo sono indicati il punto di partenza (Misano Adriatico, con transito a Misano World Circuit) e il punto di arrivo (Bologna), oltre ai check point di passaggio obbligato.

Il percorso per raggiungere questi punti di controllo è libero e programmabile da ogni equipaggio. I punti curva possono essere aumentati se si visitano i luoghi selezionati dall’organizzazione (cantine produttrici di vini, birrerie artigianali, bar particolari ecc. ecc.) che bolleranno il road book per la certificazione di passaggio.

1000CURVE è reduce dal sold out nella prima tappa del 2021 da Camerino a Ascoli Piceno; ora l’attenzione è tutta sulla tappa del 3 e 4 settembre da Misano Adriatico a Bologna.

La partenza sarà effettuata dal Misano World Circuit Marco Simoncelli e le prime curve saranno proprio quelle che quindici giorni dopo vedranno protagonisti i campioni della MotoGP. Da Misano si proseguirà verso nord attraversando le valli dell’Appennino tosco-romagnolo fino a Bologna, nel piazzale del factory store Ducati.