Dopo lo stop di ferragosto la Flaminia Civita Castellana oggi (lunedi) ha ripreso a sudare al campo sportivo Mercante Nuovo di Nepi.
Alla lista dei nuovi arrivi si è aggiunto Nicolò Della Pina, portiere, nato a Massa, classe 2003 che nelle ultime due stagioni ha giocato nelle giovanili del Genoa. Il giocatore che è stato premiato come miglior numero della 61° edizione del torneo internazionale Carlin’s Boys è stato preso in carico dal preparatore dei portieri Morgan Croce.

Soddisfatto dell’impegno dei ragazzi il tecnico Roberto Rambaudi: «C’è un ottimo gruppo – ha sottolineato – abbiamo scelto giocatori con qualità tecniche e umane che fanno il caso nostro. C’è molta voglia di stupire e diventare protagonisti»

Da domani (martedi) la squadra si trasferirà a Cascia per proseguire la preparazione sotto la guida di Roberto Rambaudi, dell’allenatore in seconda Leonardo Spositi, e del preparatore atletico Salvatore Comitogiovanni. Due le amichevoli programmate contro l’Ostiamare (19) e Gladiator ( 26)