Bel colpo per la sezione kite del Club Vela Portocivitanova (CVP) che vede in maglia azzurra due suoi atleti di punta, Riccardo Pianosi, fresco vincitore del bronzo al Campionato Europeo Formula Kite, e Irene Tari, una delle più promettenti atlete del panorama femminile italiano.

Pesarese il primo e terracinese la seconda, sono entrambi stati convocati dalla Federazione Italana Vela (FIV) per rappresentare il Paese allo Youth Sailing World Championship, il campionato mondiale della vela giovanile, che è in programma ad Al Mussanah (Oman) dal 11 al18 dicembre.

Oltre ai due civitanovesi, degli azzurrini in partenza per il Medio Oriente fanno parte altri 12 ragazzi e ragazze in rappresentanza di tutte le classi veliche propedeutiche od olimpiche: Nacra 15, 420, Windsurf Techno Plus, ILCA 6, 29ER. Ad accompagnarli i tecnici federali Alessandra Sensini, pluri-medagliata olimpica e oggi Direttore Tecnico Giovanile FIV, Gianluigi Picciau e Francesco Caricato.

Tutto il gruppo è impegnato, fino a domani, nel raduno tecnico federale organizzato presso il Centro di Preparazione Olimpica di Formia, sotto la supervisione del tecnico FIV Simone Vannucci.

La gara omanita sarà una sorta di campionato a squadre per nazioni: verranno premiati i team nazionali, con il criterio della sommatoria dei piazzamenti in ogni classe ma anche i podi delle singole categorie.

“Siamo felicissimi e orgogliosi di questa doppia convocazione – conferma Cristiana Mazzaferro, presidente del CVP – Irene è in crescita dall’inizio della stagione e Riccardo è praticamente al top della forma. Dopo il raduno di Formia, lo attende un’altra tappa di Coppa del Mondo a Jandia, nelle Isole Canarie, dal 23 al 26 novembre prossimi, dopodiché tornerà in Italia e proseguirà gli allenamenti a Cagliari, dove le condizioni dell’onda e del vento sono ideali per preparare il mondiale giovanile”.