Ultima giornata prima della cosiddetta “fase ad orologio” anche in Seconda Divisione e focus sul derby torinese del Girone A, tra Giaguari e Reapers Torino. Due squadre che, a dispetto dell’esordio ufficiale in Fidaf dei Reapers, si conoscono bene. I Giaguari guidano la classifica con due vittorie su due partite giocate, ma Pirates e Reapers inseguono sull’1 a 1 e hanno dimostrato di potersela ogni volta giocare fino al fischio finale. Il derby è sempre il derby e ci aspettiamo, dunque, grande agonismo e auspicabilmente anche grande fair play in campo, sabato sera a Grugliasco (TO). Domenica, invece, impegno in esterna proprio per i Pirates Savona, che affronteranno i Red Jackets Sarzana, ancora in cerca della prima W stagionale. Sfida al vertice nel Girone D, con Mastini e Saints che si affronteranno domenica pomeriggio a Verona. La classifica recita 3 a 0 per entrambi i team, ma il percorso fin qui compiuto dalle due squadre è piuttosto diverso, con i Mastini che hanno veramente faticato sino ad ora solo nel derby contro i Redskins e i Saints a segno ma sempre di misura su Sentinels, Venezia e Redskins. Nel Girone C, Vipers Modena attesi alla prova Bengals Brescia, dopo le convincenti prestazioni contro Hogs e Aquile. I bresciani sono squadra solida e d’esperienza, tuttavia, e faranno di tutto per sfruttare il turno di riposo degli Hogs per scavalcarli in classifica e assicurarsi il secondo posto. Non sarà facile per nessuno…

 

In CIF9, otto le partite in programma in questa Week 5 ed equilibrio ancora un po’ in tutti i Gironi, con classifiche aperte e ribaltoni dietro l’angolo. Servirà però un immediato cambio di passo per i Fighting Ducks, al secondo appuntamento casalingo consecutivo, questa volta contro gli Angels Pesaro, capoclassifica. Stessa situazione per i 29ers Alto Livenza, chiamati però alla difficile trasferta contro i Cavaliers Castelfranco. Scorrendo il programma del weekend, per il resto, sono tante le squadre al secondo o terzo impegno stagionale e, dunque, fatte le debite correzioni dopo l’esordio in campionato, sarà questa giornata a darci la misura reale delle forze e degli equilibri di ogni girone. E’ questo il caso dei Crusaders Cagliari, ad esempio, o degli Eagles Salerno, sconfitti all’esordio ma pronti a ribaltare immediatamente le sorti della stagione contro, rispettivamente Legio XIII Roma e Briganti 82 Napoli, e i Mida Achei Crotone, costretti allo 0-2 da Eagles United Palermo (con la rivincita proprio fissata questo weekend) ed Elephants Catania.  Ma anche Blue Storms Busto Arsizio, Eagles United Palermo, Rams Milano, Hurricanes Vicenza, Thunders Trento e gli stessi napoletani, attualmente sull’1-1 in classifica, avranno la possibilità di fare un bel passo avanti in chiave play off. Servirà forse una prova più che convincente soprattutto ai Blue Storms, che in casa aspettano i Blitz, in testa al Girone G e che lo scorso 2 maggio avevano spento gli entusiasmi dell’esordio dei bustocchi con un sonoro 36 a 0.