Condividi
Festa Fci Abruzzo
La festa del ciclismo regionale FCI Abruzzo

Abruzzo terra di ciclismo, lo sport delle due ruote praticato in tutte le stagioni e nelle discipline strada, mountain bike, ciclocross, pista, paraciclismo, attività amatoriale e giovanile che rappresentano la “forza motrice” dell’intero movimento ciclistico abruzzese ad oggi in gran salute.

La Sala Polifunzionale di Castelnuovo Vomano, frazione del comune di Castellalto, ha accolto in grande stile l’annuale festa del ciclismo regionale con la presenza di società e degli atleti che hanno ottenuto risultati di rilievo nel corso dell’anno 2015 per un evento curato dal comitato regionale Abruzzo della Federciclismo, presieduto da Mauro Marrone, in stretta sintonia con l’amministrazione comunale di Castellalto, il comitato provinciale di Teramo del presidente Gabriele Di Meco e il coinvolgimento del sodalizio ciclistico in loco della Ferrometal di Adriano De Patre, noto per la sua passione e per le svariate iniziative a sostegno dell’attività ciclistica giovanile sul territorio regionale e non solo.

Tra i tanti ospiti che hanno preso parte alla cerimonia per complimentarsi dal vivo con tutti i campioni delle categorie giovanili, agonistiche ed amatoriali, Renato Di Rocco (presidente della Federazione Ciclistica Italiana), Camillo Ciancetta (consigliere nazionale della Federciclismo), Enzo Imbastaro (presidente del Coni Abruzzo), l’amministrazione comunale di Castellalto rappresentata dal sindaco Vincenzo Di Marco, dal vice sindaco Stefano Castiglione e dall’assessore Giuseppe Forti, Armando Di Rocco (vice presidente vicario Federciclismo Abruzzo), Moreno De Patre (vice presidente FCI Abruzzo), Giovanni Zappacosta e Paolo Festa (consiglieri FCI Abruzzo), Gianluca Colabianchi (responsabile settore fuoristrada FCI Abruzzo), Antonio Menicucci (responsabile settore giovanile FCI Abruzzo), Gabriele D’Alicarnasso e Giuseppe Bernardi (tecnici regionali FCI Abruzzo), Antonio Di Lizio (presidente Consorzio Gestione Piste), Michele Cataldo (presidente comitato provinciale FCI Chieti), Fausto Capodicasa (presidente comitato provinciale FCI Pescara), Fernando Ranalli (presidente comitato provinciale FCI L’Aquila), Grazia Romano (consigliere del comitato provinciale FCI Chieti), Italo Canaletti (delegato provinciale del Coni di Teramo) e Riccardo Rollo (ex presidente della Federciclismo Abruzzo).

Tra i presenti alla cerimonia anche un applauditissimo Umberto Di Giuseppe (storico factotum dell’Aran Cucine e di tanti eventi illustri come il Giro d’Abruzzo Open e la Settimana Tricolore del 2005), l’ex professionista Roberto De Patre e Renzo Di Lizio, quest’ultimo per conto di Itas Assicurazioni, marchio che ha offerto il proprio sostegno a fianco del campionato regionale di società per giovanissimi con una serie di riconoscimenti alle migliori società del territorio abruzzese che hanno concorso per il titolo durante l’anno appena trascorso.

Il ciclismo abruzzese ha ancora negli occhi le immagini e il clima di grande entusiasmo del Meeting Nazionale dei Giovanissimi di Pineto (dove l’Abruzzo è salito sul podio finale grazie al terzo posto conquistato dalla Amici della Bici Junior Kyklos Polisportiva Pescara) quale vero fiore all’occhiello dell’intera attività regionale che, a sua volta, ha fatto registrare notevoli progressi nei numeri (2408 tesserati contro i 2231 dell’anno precedente; 120 società affiliate contro le 112 del 2014; 108 gare organizzate contro le 89 del 2014) come sottolineato con una punta d’orgoglio dal presidente regionale Mauro Marrone, grazie alle sinergie che si sono instaurate alla perfezione tra le strutture tecniche e le società sul territorio, mentre il presidente federale Renato Di Rocco si è soffermato sulla vitalità dell’intero movimento per una regione che ha portato avanti l’attività all’insegna della multidisciplinarietà.

A rappresentare l’Abruzzo nel massimo palcoscenico professionistico le formazioni di Nippo Vini Fantini (con la presenza di Mattia Marcelli per il titolo regionale vinto nel ciclocross tra gli élite) e GM Europa Ovini Cycling Team (presente Filippo Fortin al ritiro del premio per il terzo posto ottenuto ai tricolori su pista nell’americana in coppia con Manuel Cazzaro).

Tra i premiati anche Marta Bastianelli, l’ex campionessa del mondo (Stoccarda 2007), abruzzese d’adozione, da quest’anno in forza alla Alè Cipollini Galassia e tra le principali artefici dei tanti successi su pista con le Fiamme Azzurre assieme a Elena Cecchini, Alex Buttazzoni, Simona Frapporti, Francesco Ceci e Marta Tagliaferro (inseguimento, scratch, corsa a punti, omnium, americana, keirin, velocità e chilometro da fermo in occasione dei campionati italiani disputati a Montichiari nell’ottobre 2015).

La pista abruzzese ha celebrato degnamente il poker di medaglie ad appannaggio di Luca Ceci (Ciclistica Giovanile Albert) con tre argenti e un bronzo tra inseguimento, velocità, keirin e velocità a squadre, senza dimenticare Cristian Berardi (Aran Cucine), Matteo Del Rosario (Aran Cucine) e Giacomo Del Rosario (Aran Cucine) che sono riusciti ad aggiudicarsi il bronzo ancora nella velocità a squadre nell’evento tricolore di Montichiari.

Ancora conferme nel paraciclismo dove spiccano i nomi di Pierpaolo Addesi e la rivelazione Fabio Farroni, entrambi portacolori del Team Go Fast, oltre a Giancarlo Masini e Andrea Tarlao in forza alle Fiamme Azzurre per i podi tricolori ottenuti su strada (prova in linea e a cronometro) e su pista (inseguimento e chilometro da fermo).

Degna di nota l’iniziativa “Pedalo anche a Scuola” tramite l’assegnazione di una borsa di studio andata ai giovani atleti Sara Rossi (Team Di Federico), Gaia Rossi (Team Di Federico), Nicholas Chiola (Digiotek Team) e Riccardo Recchilungo (Pedale Santegidiese).

Menzione speciale per i quattro ragazzi che si sono aggiudicati la Coppa Abruzzo su pista con Gaia Rossi (Team Di Federico), Nicholas Chiola (Digiotek Team), Valeria Pompei (Amici della Bici Junior Kyklos Polisportiva Pescara) e Jacopo Recchilungo (Pedale Santegidiese) ricevendo il premio offerto da Antonio Di Lizio del Consorzio Gestione Piste.

I master campioni regionali tesserati per società delle restanti province saranno premiati nelle rispettive cerimonie dei comitati provinciali di L’Aquila il 23 gennaio a Castelvecchio Calvisio e in un appuntamento congiunto con i comitati FCI di Chieti e Pescara sabato 6 febbraio nella città adriatica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here