Condividi
serie A
L'Inter rimontata da Lasagna

L’Inter perde la faccia più che altri due punti, al “Meazza” finisce 1-1 col Carpi, che pareggia i conti al minuto numero 92 col gol di Lasagna, al suo primo gol in serie A. Il giovane attaccante della squadra emiliana (in dieci nei minuti finali) risponde alla rete di Palacio e manda Mancini a -6 dalla vetta. Dove c’è il Napoli, che ha sbancato 4-2 la Marassi blucerchiata: doppio vantaggio nel primo tempo con Higuain e Insigne, accorcia Correa. Nella ripresa espulso Cassani, poi i gol di Hamsik, Eder e Mertens (entrato da 4′) per il 4-2 finale a favore della capolista. La Fiorentina che ha liquidato 2-0 il Torino nel lunch-match con reti di Ilicic e Rodriguez, la Lazio invece rimonta il Chievo nel secondo tempo: scaligeri in vantaggio dopo 5′ con Cesar, che poi viene ammonito due volte. Al 66′ pareggia Candreva su dubbio rigore, poi segnano Cataldi e ancora Candreva. A 8 minuti dalla fine Radu viene espulso per fallo da rigore ma Paloschi sbaglia e Keita nel recupero fissa il punteggio sul 4-1. Stesso risultato per il Palermo che batte e aggancia in classifica l’Udinese. Nel derby emiliano il Bologna passa sul campo del Sassuolo (0-2) ottenendo la quinta vittoria nelle ultima sei trasferte grazie a Giaccherini e al neo acquisto Floccari. Il Verona ottiene un punto, rimontando con Pazzini la rete del Genoa maturata su autorete di Coppola: 1-1. Pareggi anche negli anticipi del sabato: Empoli-Milan 2-2 e Frosinone-Atalanta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here