A margine del Memorial Lenza Palma sono intervenuti in sala stampa mister Federico Pace ed il portiere Matteo Iali, ecco un estratto delle loro interviste.

Federico Pace: “Sono molto soddisfatto, incontravamo una squadra importantissima pronta a fare il salto di categoria in C. I ragazzi hanno giocato come avevamo preparato in settimana la partita, ho avuto indicazioni positive da tutti. Bisogna sempre essere equilibrati, studiare e capire l’avversario senza essere presuntuosi: oggi sapevamo che dovevamo difendere e ripartire con velocità. Lo abbiamo fatto con qualità e carattere. I gol di Nohman e Sebastiani? Mi fanno piacere, sono felice di tutto il gruppo al di là dei singoli. La squadra è nuova e sono molto fiducioso su quel che stiamo facendo.

Matteo Iali: “E’ stata una bella soddisfazione chiudere il primo tempo in vantaggio contro una squadra attrezzata come l’Arezzo, il gruppo ha offerto una prova importante anche perché oggi c’era da soffrire e lo abbiamo fatto bene. Sappiamo che se vuoi puntare a vincere devi saper soffrire ed affrontare i momenti difficili. Io e Matteo (Santi ndr) cerchiamo di dare una mano a tutti, soprattutto ai più giovani, anche Costantini, Montella e gli altri grandi ci danno una mano. Il lavoro in preparazione? È stato tosto, ma utile, ci faremo trovare pronti per l’esordio in campionato”.