L’Europeo under 23 ha preso il via sul diamante di San Martino Buon Albergo con una vittoria della Gran Bretagna (3-0) a spese della Francia, al termine di un incontro caratterizzato dalle buone prove dei lanciatori Isdale (3bv-10so) e Moulin (4bv-8so). I britannici sono passati in vantaggio al primo attacco: Thompson ha battuto una valida interna, è avanzato in seconda sulla rimbalzante di Leid, in terza su un lancio pazzo e a casa sulla palla mancata di Lescure.

Al 4° la Gran Bretagna raddoppia: con un out, Ben Leid spedisce la pallina lontanissima oltre la recinzione. Il 3-0 viene fissato al 6° sul partente Moulin stanco: Sollecitè è salvo per base ball, corre in terza sulla valida di Flaherty e corre a punto sulla hit di Dawson.

La Germania, vicecampionessa nel 2019, ha impiegato due inning per chiudere prima del limite il duello (10-0 al 5°) con l’Ucraina. Il match disputato a San Martino Buon Albergo si è praticamente deciso al 3° attacco della formazione guidata da Steve Jansen che ha messo a segno un big inning da sette punti, grazie a sei valide (doppio di Helmig e Baumgart), una base, un errore e una volata di sacrificio. Al 5° la conclusione anticipata del match. Il secondo doppio di giornata per Helmig vale l’8-0, con Baumer che corre in terza, prima di segnare sulla volata di sacrificio di Schmidt. Il 10-0 arriva sul singolo di Rosenthal, che manda a punto Helmig. Dieci le valide tedesche (2/3 Baumer e Helmig), mentre il monte ha firmato una one-hit combinata con Giraud, Mendelsohn e Horger.

Importante successo dell’Olanda, al Gavagnin di Verona, nel big-match del girone B con il Belgio, che tenuto testa agli Oranje per quattro riprese, prima di subire una dura lezione, con quattordici punti in due frazioni e vittoria prima del limite. Le formazioni allenate da Knollenburg e Sidney De Jong hanno messo in mostra degli ottimi giocatori. Dopo due riprese dominate dai partenti Prins e Brendan Verspreet, gli olandesi si sono portati sul 3-0 al 3°: il singolo di Rip ha spedito a casa Dave Janssen, con Tromp in terza, che segna su un errore del lanciatore. Il doppio di Kops a destra va segnare Rip.

Al cambio di campo i belgi riacciuffano gli avversari. Prins carica le basi e i quattro ball a Ryelandt fanno segnare Heymans. Schoonheydt firma il 2-3 sulla valida di Goffaux, mentre la base a Rizzi permette la segnatura del punto forzato di De Brauwer.

I campioni d’Europa 2017 chiudono la partita nel giro di due riprese, tra il quinto e il sesto: Van Nuffel apre l’inning con le basi a Tromp e Rip, il singolo di Kops e il doppio di Selassa spingono a casa tre punti. La ripresa si chiude con il doppio di Van De Sanden per il 7-3. Nel sesto tentativo ha tirato fuori il meglio del repertorio, collezionando addirittura dieci punti con quattordici battitori passati al box con cinque hit, compreso il fuoricampo da tre punti di Max Kops, che ha chiuso a 3/4 con 6 punti battuti a casa. 3/4 anche per Julian Rip, con 3pbc. Mercoledì la rappresentativa dei Paesi Bassi è attesa ad un test probante contro la Germania.

I risultati della 1ª giornata. Gir. A: Francia-Gran Bretagna 0-3; Rep. Ceca-Italia (alle 20,30 di martedì). Class.: Gran Bretagna 1000 (1-0); Rep. Ceca e Italia 0 (0-0); Francia 0 (0-1).

Mercoledì, ore 15 Gran Bretagna-Rep. Ceca, a San Martino Buon Albergo; ore 20,30 Italia-Francia, a Verona.

Gir. B: Germania-Ucraina 10-0 (5°); Belgio-Olanda 3-17 (6°). Class.: Germania e Olanda 1000 (1-09); Belgio e Ucraina 0 (0-1).

Mercoledì ore 10, a San Martino Buon Albergo, Ucraina-Belgio; ore 15,30 Olanda-Germania, a Verona.