Matteo Bosis con la Lombardia in gara nell'edizione 2019

Dopo la cancellazione dello scorso anno dovuta alla pandemia COVID-19, ritorna uno degli appuntamenti più attesi delle due ruote trialistiche. Questo fine settimana a Cortenova (Provincia di Lecco), teatro nei mesi scorsi di una prova di successo dell’Europeo Trial e del Campionato Italiano Indoor, andrà in scena l’edizione 2021 del Trofeo delle Regioni “Memorial Diego Bosis”, da sempre l’evento che richiama trialisti provenienti dalle varie Regioni d’Italia, pronti a difendere con orgoglio e con il massimo dell’impegno il proprio senso di appartenenza strettamente legato al territorio. Con l’adesione delle rappresentative dei Comitati Regionali e dei Club d’Italia, la manifestazione richiamerà un gran numero di partecipanti, attesi al confronto in un percorso preparato senza trascurare il benché minimo dettaglio dal Moto Club Valsassina Vittorio Ciresa, rappresentando il miglior modo di concludere un 2021 da incorniciare per il movimento del Trial italiano.

Intitolato al compianto ed indimenticabile Diego Bosis, il Trofeo delle Regioni è riservato alle squadre designate dal Comitato Regionale o dai Moto Club di appartenenza. Ciascuna regione partecipante potrà schierare, nella graduatoria del Trial delle Regioni, fino ad un massimo di quattro piloti di quattro differenti classi in base al ranking nazionale (TR2, TR3/TR3 125, TR3 Open e TR4). Parallelamente alla graduatoria del Trial delle Regioni, concorreranno anche i trialisti iscritti alla Coppa delle Regioni (massimo tre piloti per squadra), Coppa delle Regioni Giovani (ammessi piloti MiniTrial A, B, C, Open e Femminile B), Coppa delle Regioni Club e Coppa delle Regioni Vintage.