Maturano esperienza i giovani atleti del Circolo Velico Ravennate impegnati, nel corso del week end da poco concluso, tra le boe del XVIII Meeting Giovanile Optimist, evento organizzato dal Circolo Nautico Cervia aperto ai rappresentati delle classi 2008/2009/2010 che ha radunato quasi trecento velisti in erba.

Dodici i portacolori del sodalizio bizantino che, grazie al coordinamento del coach Carolina Rendano, hanno preso parte alla manifestazione segnalandosi in alcuni casi per i buoni risultati raccolti.

Un bilancio incoraggiante per i giovani timonieri del Circolo Velico Ravennate, impreziosito dal quarto posto raccolto dal classe 2010 Diego Brera che, oltre a completare tutte e sei le prove in top ten, si è pure cavato la soddisfazione di vincere la seconda regata della serie.

“Per i più giovani questi eventi sono molto importanti perché rappresentano l’occasione di tirare i primi bordi in flotte nutrite e particolarmente competitive: va da sé che in eventi del genere il risultato passa in secondo piano rispetto all’opportunità di crescita che viene data all’atleta – spiega Carolina Rendano, da alcune stagioni allenatrice dei Cadetti targati Circolo Velico Ravennate – Siamo molto soddisfatti perché tutti i componenti il team hanno dimostrato il giusto approccio, trovando il necessario equilibrio tra determinazione e divertimento. E’ un particolare che ci fa ben sperare in vista degli impegni futuri”.

Impegni futuri che sono già alle porte: la prossima settimana, infatti, Marina di Ravenna sarà presa d’assalto dai giovanissimi protagonisti della Coppa AICO, evento di grande rilevanza del calendario agonistico nazionale che porterà al Circolo Velico Ravennate una flotta di oltre quattrocento giovanissimi timonieri.