Si è conclusa la decima edizione del WindFestival che ha segnato un nuovo record di partecipanti entusiasti per questo evento di fine stagione che vede nel mare e nel vento i suoi punti di forza.

Gianni Berrino, Assessore al Turismo di Diano Marina, ha dichiarato a proposito dell’evento: “Una grande e importante manifestazione autunnale che approfittando del perfetto clima della Riviera dei Fiori dimostra come il nostro mare sia attrattivo anche al di fuori del periodo balneare permettendo a tutti gli sportivi di divertirsi grazie al nostro mare blu e al vento sempre presente. Tre giornate di divertimento, sport ed esaltazione della nostra bella costa. Ringrazio gli organizzatori Andrea Ippolito e Valter Scotto per il loro instancabile lavoro fin dalla prima edizione.” Un importante riconoscimento che premia gli sforzi di Andrea e Valter che a loro volta hanno premiato in collegamento da remoto Diego Negri, il campione dianese che il 10 settembre scorso ha conquistato a Kiel la medaglia d’oro nei campionati mondiali Star.

Organizzato come sempre da TF7 Open Sport ASD, il WindFestival ha dato ampio spazio alle discipline Adaptive&Paralympic offrendo diversi sport e attività adattate. Ieri mattina vi sono state uscite in mare di rafting con equipaggi misti di normodotati e diversamente abili. A seguire la regata Windsurf Adaptive che è stata particolarmente avvincente, partita con brezza importante ma terminata quasi in bonaccia costringendo gli atleti a giocarsela sui più piccoli refoli di vento. La mototerapia ha permesso ai più giovani di provare l’ebbrezza di volare sulle onde in aquabike.

Fra i partecipanti al WindFestival 2021 anche la donna più anziana d’Italia a praticare windsurf: Maria Carla Rivano, per tutti Mariuccia, che non ha timore di affrontare le onde a 94 anni. Nella serata di sabato è andato in scena l’attesissimo Bikini Contest che ha decretato la vittoria di Luna Forin, al secondo posto Elisabetta Stella e al terzo è Nabissa Scotto.