Seconda vittoria consecutiva per il Club Italia CRAI che nell’8ª giornata del Girone B del Campionato di A2 supera 3-0 (25-21, 25-14, 25-17) la Ranieri International Soverato. Sul campo del Centro Federale Pavesi di Milano le azzurrine che hanno conquistato un successo pieno grazie a un ottimo gioco di squadra.

Archiviata questa seconda vittoria consecutiva il Club Italia CRAI tonerà in campo domenica (ore 17) quando in occasione della 9ª giornata della regular season affronterà in trasferta la Cda Talmassons.

Il tecnico federale Marco Mencarelli sceglie di schierare il consolidato sestetto composto dalla diagonale Pelloia-Adelusi, le schacciatrici Ituma e Nervini, le centrali Marconato e Acciarri e il libero Ribechi.

Per Soverato il coach Bruno Napolitano risponde con Purashaj, Buffo, Riparbelli, Foucher, Quarchioni, Tajé e il libero Ferrario.

Il Club Italia CRAI approccia la partita col piglio giusto e si porta subito in vantaggio (3-0). Le azzurrine respingono tutti i tentativi di Soverato di accorciare e mantengono il +3 (9-6). Le giovani della formazione federale continuano a imporre il proprio ritmo alla gara, allungano sul +6 (15-9) e mantengono le avversarie a distanza (19-13). Nel finale le ospiti accorciano (20-18), ma il Club Italia CRAI si rimette in marcia e Pelloia firma il punto che chiude il primo set a favore delle azzurrine (25-21).

Sono sempre le azzurrine a dettare il ritmo in avvio di seconda frazione (5-2). Sul 7-5 il tecnico Mencarelli opta per il cambio in regia: fuori Pelloia dentro Passaro. Un ace di Acciarri consolida il vantaggio azzurrino sul +5 (12-7). Ituma, Adelusi e Acciarri a segno portano il Club Italia sul +8 (18-10). E’ la schiacciatrice Ituma a trascinare nel finale le compagne e Adelusi a chiudere a favore delle azzurrine anche il secondo set.

In avvio di terza frazione, per le azzurrine, rimane in regia Passaro. Le due formazioni si affrontano a viso aperto e si procede sostanzialmente punto a punto (7-7). Due punti consecutivi di Ituma valgono il +3 (11-8) per le giovani allenate da coach Mencarelli che ritrovano il giusto ritmo e allungano: il mani out vincente di Adelusi vale il +6 (16-10). Con determinazione il Club Italia CRAI prosegue la propria manovra, si mantiene in vantaggio e chiude agevolmente a proprio favore set (25-17) e partita.