E’ stato un weekend decisivo per la Pallavolo Laziale in Superlega. La Top Volley Latina (nonostante la sconfitta contro la Lube) e la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora (vincente a Vibo Valentia) hanno conquistato matematicamente la salvezza. Grazie a questi due importanti traguardi raggiunti, la FIPAV Lazio continuerà ad avere due rappresentanti anche nel massimo campionato italiano della stagione 2019-20.

Serie A2 – In A2 successo che vale oro per la Roma Volley che conquista la 5a vittoria di fila tra le mure amiche del Pala Honey (3-1 al Lamezia) e compie un passo forse decisivo verso gli spareggi che le consentirebbero di mantenere la categoria. A 4 giornate della fine la squadra di Budani ha 9 punti di vantaggio dall’ultimo posto. Successo anche per il Tuscania Volley (3-2 contro Cisano Bergamasco), mentre Club Italia maschile e Acqua e Sapone Roma Volley Group (femminile) perdono le rispettive gare casalinghe.

Serie B – Nella Serie B maschile continua a sognare l’Istituto Estetico Italiano Sabaudia che fa 18 vittorie su 18 partite. La Lazio Pallavolo Castello perde il tie break contro Sarroch ma resta al secondo posto, a +1 su una Fenice in grande spolvero, vittoriosa 0-3 a Olbia. Nei derby laziali successo al tie break della Roma 7 contro Isola Sacra Fiumicino, 0-3 di Orte in casa della Virtus Roma e 0-3 del Volley Anguillara in casa di Sg Volley Roma. In B1 femminile grande vittoria del S. Elia Fiumerapido a Bari (1-3), mentre in B2 femminile festeggiano Andrea Doria Tivoli, Virtus Roma, Massimi Ecosoluzioni Ladispoli (la terza forza del girone) e Volleyrò Casal de’ Pazzi.