Al Tav Castanea di Messina è iniziato il 51° Campionato Europeo di Tiro all’Elica, gara valida anche come seconda Prova di Coppa del Mondo 2019, che terminerà domenica 9 giugno. Nell’impianto siciliano del Presidente Giovanni Passalacqua gareggeranno 200 tiratori in rappresentanza di 10 Nazioni.

La Nazionale Italiana del Commissario tecnico Giuseppe Rodenghi e del Coordinatore Sebastiano Molinari si presenta all’appuntamento con il campionato continentale come la squadra da battere. Lo scorso anno, in occasione dell’Europeo di Bologna, gli azzurri concretizzarono un bottino eccezionale assicurandosi nove degli undici titoli in palio, otto medaglie d’argento e quattro di bronzo.

A disposizione del CT ci saranno i migliori tiratori del nostro Paese, alcuni selezionati attraverso un percorso di gare di selezioni, altri individuati direttamente da lui.

Lo squadrone azzurro, arrivo questa mattina sulle pedane messinesi, è composto da Andrea Bruno di Messina,. Alberto Paravia di Firenze, Antonio, Carmelo e Sergio Passalacqua di Messina e di casa al Tav Castanea, Leandro Prado di appignano (MC), Roberto Proiietti di Terni e Marco Rodenghi di Roncadelle (BS) per al squadra Maschile, Emanuela Barillà di Spartà (ME), Federica De Mattia di Capena (RM), Franca Rota di Mozzo (BG) e Paola Tattini di Ozzano dell’Emilia (BO) per quella Femminile, Alessandro De Mattia di Capena (RM), Giantonio Ilacqua di Santo Stefano di Messina, Andrea Lodovisi di Castel di Casio (BO) e Lorenzo Tosi di Livorno per quella degli Junior, Patrizio Battaglia di Mozzo, Luciano Ciarafoni di Roma, Andrea Martignoni di Collesalvetti (LI), Mauro Messori di Suzzara (MN), Sebastiano Molinari di San Severino Marche (MC), Giacomo Picciolo di Villafranca Tirrena (ME) e Claudio Sangiorgi di Faenza (RA) per la squadra Senior, Simone Galletta di Faro Superiore (ME), Andrea Giovanni Marcello di Tessera (VE) e Giancarlo Serra di Castelfranco Emilia (MO) per quella dei Veterani e , per finire, Antonio Badalà di Aci Cstello (CT) e lo stesso CT Giuseppe Rodenghi di Roncadelle (BS) per quella dei Master.

La gara, che metterà in palio i titoli di Campione Europeo per tutte le qualifiche, si svolgerà sabato 8 domenica 9 giugno sulla distanza di 30 eliche.