Sabato 29 giugno torna il grande Speedway sulla pista di Terenzano (UD), con la semifinale dell’Europeo a coppie organizzata dalla FIM Europe, dalla FMI e dal Moto Club Olimpia. Le due migliori formazioni, accederanno alla finale che avrà luogo giovedì 29 agosto a Balakovo, in Russia. Le nazionali partecipanti sono state definite mediante sorteggio curato dalla FIM Europe Track Racing Commission, ad esclusione della nazione ospitante che viene ammessa di diritto alla gara, e saranno: Italia, Finlandia, Francia, Norvegia, Slovacchia, Ucraina e Ungheria. In questo torneo la nostra nazionale è sempre stata protagonista negli ultimi anni in particolare con l’oro del 2016 e il bronzo del 2018.

Il Commissario Tecnico FMI, Alessandro Dalla Valle, ha convocato Michele Castagna e Nicolas Covatti, piloti del Moto Club Olimpia entrambi in sella a moto GM. Prima riserva sarà Nicolas Vicentin (GM, Moto Cub Lonigo). Castagna e Covatti nel 2018 hanno guadagnato le prime due posizioni del Campionato Italiano Speedway ed il terzo posto assoluto nel Campionato Europeo a Coppie. Francia e Finlandia possono contare su due capitani autori sin qui di una brillante stagione a livello internazionale: David Bellego e Timo Lahti. I loro compagni, Dimitri Bergé e Tero Aarnio, sono le classiche mine vaganti, capaci di grandi prestazioni come di prove sottotono, così come l’Ucraina del tandem Loktaev-Melnychuk, con il primo che ha stupito tutti nelle qualificazioni mondiali con il secondo posto conquistato ad Abensberg (Germania), che gli è valso l’acceso al GP Challenge.

“Non sarà una gara semplice”, spiega Dalla Valle. “Gli avversari hanno presentato squadre agguerrite, di conseguenza è complicato fare pronostici. Sono certo però che l’Italia darà il massimo e potrà puntare in alto perché abbiamo le potenzialità per ottenere la qualificazione”.

La competizione si svolgerà sulla lunghezza di 21 manche, durante le quali le tutte le formazioni avranno modo di scontrarsi. A differenza delle gare individuali, i punteggi totalizzati dai piloti della stessa formazione vengono sommati e determinano il risultato della singola batteria. La somma dei punteggi acquisiti determina la classifica finale. Un ulteriore spettacolo sarà dovuto al fatto che la gara si svolgerà in notturna.