La seconda giornata del Mondiale di Irvine si completa con la seconda sconfitta per le azzurrine.
Questa volta è l’Australia a mettere sotto le ragazze di Obletter (3-0) e, di fatto, a eliminarle dalla fase che conta della competizione iridata. La partita però è completamente diversa da quella del mattino, giocata e persa malamente contro il Giappone. In questo caso, con Alexia Lacatena in pedana, l’Italia Under 19 ha tenuto testa alle australiane e giocato una partita alla pari. Per lungo tempo sono state proprio le azzurrine a dare più volte l’impressione di poter passare in vantaggio per prime, ma in alcune occasioni sprecare corridori sulle basi in situazioni favorevoli costa caro e questo è accaduto contro le aussie.