cof

Mancano pochi giorni all’intitolazione del “Parco Fiamme Gialle” nella Città di Sabaudia. Sabato prossimo, alle ore 11.30, sarà inaugurato il monumento dedicato ai successi del Gruppo Nautico Fiamme Gialle, presente a Sabaudia dal 1960.

Sessant’anni di storia ricchi di vittorie e sconfitte che hanno forgiato un Sodalizio dai profondi valori morali e sportivi. L’attività di vertice ha da sempre portato grande risalto ai colori gialloverdi, propri della Guardia di Finanza, ma il fiore all’occhiello del III Nucleo Atleti di Sabaudia è dal 1963 la Sezione Giovanile, capace ogni giorno di accogliere, presso gli Impianti Sportivi in riva al lago di Paola, oltre 150 ragazzi e ragazze provenienti da tutto il territorio pontino, di età compresa tra i 9 e i 18 anni, che si cimentano nella canoa e nel canottaggio.

Il forte legame che le Fiamme Gialle hanno con la storia e soprattutto con le persone che l’hanno scritta, sarà messo in risalto proprio nel giorno in cui l’Amministrazione Comunale di Sabaudia dedicherà un’area verde ai successi gialloverdi. Infatti, oltre a tutte le Medaglie Olimpiche e ai Campioni del Mondo, saranno presenti i “pionieri” del G.N. Fiamme Gialle, i primi atleti che, sul finire del 1959 e gli inizi del 1960, arrivarono dalla Scuola Nautica di Gaeta a Sabaudia.