Nella seconda giornata della serie A2 la Roma Vis Nova affronterà uno dei tanti derby di questa stagione, al Foro Italico alle ore 18.30 se la vedrà con la Olympic Roma, rinata dalle orme tracciate dalla Roma 2007 Arvalia con Mario Fiorillo a capo del progetto. Sarà una partita delicata vuoi perché la squadra avversaria è rimasta per gran parte quella dello scorso anno e vuoi perché viene da una sconfitta sul difficile campo della Florentia.

Di tutto altro spirito la squadra dei leoni che, seppur tra qualche errore nella costruzione della manovra, ha raccolto i primi punti della stagione contro la Vela Nuoto Ancona in casa e ha grandi margini di miglioramento. Insomma una sfida che ci dirà anche che livello di maturazione abbia raggiunto questa squadra. Dall’altra parte ci sarà un gruppo più esperto con gli ex Gianni, Parisi, ma anche Lo Re, Luca Fiorillo, un gruppo cui bisogna prestazione attenzione e rispetto, un match da prendere con le molle. Sarà una sfida anche in panchina con Calcaterra da una parte e Mario Fiorillo dall’altra, due grandi campioni del Settebello. Mattia Antonucci: “Contro Ancona avremmo potuto fare meglio, dobbiamo migliorare la fase di superiorità e nelle ripartenze. Siamo andati in gol in sette, abbiamo grandi potenzialità, siamo giovani e abbiamo una squadra lunga, ora dovremo fare bene anche in trasferta. Non sarà facile loro sono esperti, ma noi scenderemo in acqua per vincere”.