Condividi
pallanuotobelgrado2016
Setterosa di bronzo

Battere il Montenegro per conquistare le semifinali che aprono le porte alle medaglie e alla qualificazione olimpica Rio 2016. È l’obiettivo del Settebello di Sandro Campagna che, archiviata la Turchia con il punteggio di 16-2, torna in vasca oggi (ore 18.45) al Campionato Europeo di pallanuoto in corso di svolgimento a Belgrado. “Abbiamo raggiunto i quarti di finale e sono queste le partite che fanno crescere una squadra – sottolinea il ct azzurro -; che si giocano con l’adrenalina a duemila, con passione e determinazione. Siamo preparati e sono sicuro che sarà una grande partita. Il Montenegro è una squadra che ha grandissime doti individuali. Il nuovo allenatore Gojkovic ha cercato di portare nuove idee. La squadra produrrà un gioco abbastanza chiaro: proverà tanti isolamenti, uno contro uno per sfruttare le qualità individuali di Nikola e Mladan Janovic, di Ivovic, di Jokic, di Brguljan e Radovic. Dobbiamo preparare la partita nel minimo dettaglio, ma anche loro dovranno preoccuparsi dell’Italia”.

Se il Settebello dovesse battere il Montenegro si qualificherebbe tra le prime quattro squadre d’Europa per la quinta volta in altrettante partecipazioni con alla guida del commissario tecnico siciliano (in precedenza Budapest 2001 e 2014 chiusi d’argento e di bronzo, l’argento di Zagabria 2010 e il quarto posto di Eindhoven 2012).

Ma la rassegna continentale è importate anche perché mette in palio la carta olimpica per i Giochi brasiliani. Gli azzurri sono nella parte bassa del tabellone, dove confluiranno la vincente tra Ungheria (anche lei a caccia del pass olimpico) e la Croazia, campione olimpica e vice campione mondiale; protagonista della parte alta la Serbia, padrona di casa, campione mondiale e d’Europa in carica da due edizioni, che in semifinale dovrebbe affrontare la vincente tra Spagna (in corsa per Rio) e la Grecia, che ha sconfitto l’Italia due volte ai recenti campionati mondiali di Kazan, nel girone e nella finale per il bronzo ai tiri di rigore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here