Condividi
Erica Biaggi
Erica Biaggi (SC Livata) impegna una porta alla fine del muro

Seconda giornata della 7ª edizione dell’Orsello Cup di sci alpino, manifestazione organizzata dallo Sci Club Orsello in collaborazione con la Scuola Sci Le Aquile, la BMS Srl e la Campo Felice SpA, con partecipazione superiore alle gare d’esordio. In totale nei due giorni sono state effettuate quasi 600 partenze complessive di Gigante sulla pista Sagittario di Campo Felice (AQ). Dopo il cielo velato di sabato, la giornata di domenica è stata invece allietata da uno splendido sole. Il tracciato del gigante è sembrato meno impegnativo rispetto al giorno precedente, ma con qualche trappola che ha messo in difficoltà anche i più esperti.

«Siamo soddisfatti per la grande partecipazione – ha detto il DG dello SC Orsello Andrea Ruggeri –che ci ha fatto registrare numeri record. Avevo detto che sarebbe stata una splendida battaglia per la vittoria finale e dopo due giornate di gare il pronostico è stato rispettato, con Livata ed Orsello staccate di un’inezia e il Terminillo molto vicino alle prime due. Sarà decisivo il Super G».

A confermare l’equilibrio, pochi atleti sono riusciti a centrare solo vittorie. Negli Allievi maschili Sandro Tedeschini (SC Orsello) ha approfittato di un errore di Riccardo Allegrini (SS Lazio), per vincere con 54 centesimi di vantaggio. Doppiette solo per Giorgia Tari (SC Livata) nei Ragazzi ed Erica Biaggi (SC Livata) nei Senior. La sorpresa della giornata è rappresentata nella categoria Giovani da Caterina Olivieri (SC Livata) che per 3 centesimi ha battuto la compagna di squadra e favorita Valeria Morvillo. A livello di società l’Orsello padrone di casa ha fatto registrare il record di 42 iscritti.
«Un ulteriore motivo d’orgoglio per tutto noi – ha proseguito Andrea Ruggeri – a dimostrazione dell’attaccamento dei nostri ragazzi alla gara più importante organizzata dallo sci club. La stazione di Campo Felice ci ha messo nelle condizioni ideali per poter disputare questa manifestazione con una preparazione delle piste perfetta».

Nella classifica a squadre SC Livata e SC Orsello sono divisi da soli 70 punti, mentre lo SC Terminillo ha perso un po’ di terreno rispetto alle prime due, pagando un distacco di circa 1000 punti a entrambe. Nella lotta per il 4° posto il Campocatino è davanti al Tre Cime del Terminillo. Tutto verrà deciso dal Super G riservato alle categorie Allievi e Ragazzi, per ora rinviato a data da destinarsi.

Classifica a squadre dopo due giornata di gara: 1) SC Livata 4639; 2) SC Orsello 4569; 3) SC Terminillo 3570; 4) Campocatino 1703; 5) Tre Cime del Terminillo 1428; 6) CAI Macerata 1297; 7) ST Verdecchia 1205; 8) Campo Felice 1029.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here