Gianfranco Piana
Gianfranco Piana

Ha ancora fame. Di vittoria e soprattutto di fare sport. Gianfranco Piana, nuotatore del Tc New Country Frascati che compirà 80 anni il prossimo 21 marzo, ha vinto due nuovi titoli regionali Master. E’ accaduto domenica scorsa presso l’impianto federale di Ostia che ha ospitato i campionati del Lazio: Piana ha “comodamente” conquistato il primo posto nelle specialità dei 50 stile e dei 50 rana della categoria M80, quella che comprende atleti tra gli 80 e gli 85 anni di età. «Il cerchio dei concorrenti si stringe anno dopo anno – sorride Piana – In questo caso ho vinto la gara in maniera piuttosto tranquilla, ma fa sempre piacere riuscire a dimostrare la propria competitività. Purtroppo più di due gare non è possibile sostenerle per motivi regolamentari». Piana, che nuota da autodidatta da “appena” trent’anni, è uno sportivo a tutto tondo ed è davvero una “autorità” presso il Tc New Country Frascati. «Nei periodi di gara mi alleno tre o quattro volte in piscina, mentre nelle settimane senza l’impegno agonistico faccio nuoto un paio di volte aggiungendo tre sedute di allenamento a tennis. Ovviamente sempre qui al Tc New Country Frascati, un circolo a cui sono legatissimo soprattutto per via dell’amicizia che mi lega a Modesto Molinari». In questa stagione Piana aveva già gareggiato a dicembre al memorial “Celio Brunelleschi” di Ostia, centrando “ovviamente” un doppio successo nella specialità forte del 50 stile («è la mia specialità» rimarca Piana) e in quella dei 50 dorso. Ora il suo programma prevede altre due gare tra aprile e maggio prima di concentrarsi sull’appuntamento clou della stagione. «Dal 25 al 30 giugno a Riccione si terranno i campionati italiani Master e spero di esserci – dice con un pizzico di prudenza Piana – Prima di quell’evento bisognerà gestire le forze e programmare una buona preparazione. L’obiettivo è sempre quello di essere il più competitivo possibile, ma in quel contesto i concorrenti sono molto competitivi anche se non numerosissimi. In terra romagnola vorrei gareggiare sui 50 e 100 stile e sui 50 dorso».