Tutti insieme per Alex Zanardi. Una canzone che vuole arrivare al cuore del campione di handbike rimasto vittima di un grave incidente nel senese lo scorso 19 giugno.

L’iniziativa sviluppata dal Comitato italiano paralimpico ha unito le voci di atleti di ogni disciplina sportiva. Tra i protagonisti, oltre al Presidente del CIP Luca Pancalli (ex campione di nuoto nel palmares 8ori, 6 argenti e 1 bronzo alle Paralimpiadi), e al campione paralimpico di paraciclismo Luca Mazzone (due volte vice campione di nuoto ai giochi Paralimpici di Sidney 2000), brillano i nomi di: Giulia Ghiretti (Ego nuoto/GS FF.OO.) vice campionessa paralimpica a Rio 2016, Simone Barlaam (Polha Varese) sette volte campione del mondo a Londra 2019.

La canzone dei Queen “Don’t stop me now” che ognuno di questi atleti hanno interpretato sembra voler creare un ponte su cui far fluire a Zanardi la forza, il coraggio e soprattutto la vicinanza di ognuno di noi.