Roma2022 is coming. Nel corso del congresso della Ligue Europeenne de Natation, presieduto da Paolo Barelli a Budapest, la delegazione italiana guidata dal direttore del Comitato di Roma 2022, Bruno Campanile, ha presentato lo stato di avanzamento dell’organizzazione dei Campionati europei di nuoto, nuoto in acque libere, nuoto sincronizzato, tuffi e tuffi dalle grandi altezze, che si svolgeranno nel Parco del Foro Italico e ad Ostia dal 10 al 21 agosto, e l’evento master che comprende anche la pallanuoto, coinvolgendo pure il centro federale di Pietralata Unipol BluStadium, in calendario dal 24 agosto al 4 settembre.

L’intervento del direttore Campanile è stato preceduto dal video introduttivo di Roma2022, prodotto in tecnologia 5k con l’ausilio di droni e camere subacquee. La creatività intende raccontare con immagini spettacolari lo storico legame tra la città di Roma, sorta lungo le rive del Tevere, e l’acqua: fonte di ispirazione per opere ingegneristiche, architettoniche, culturali, artistiche e sportive.