Il tricolore continua a sventolare al Ciocco (LU), terra dove lo scorso anno si sono svolti i Campionati Italiani XCO sia a livello giovanile, sia per quanto riguarda gli Assoluti e Master, ma anche E-bike. In questa stagione, precisamente dal 17 e 19 settembre prossimi, nella tenuta toscana di 600 ettari naturalistici de ‘Il Ciocco’ sarà tempo della prima edizione assoluta dei Campionati Italiani Giovanili di Pump Track, il 18, nell’area indoor più grande d’Italia, anticipati nella stessa giornata dai Campionati Italiani Team Relay, con i comitati regionali intenti a contendersi i titoli di Campione d’Italia. Domenica 19 sarà la volta della quinta e ultima tappa di Coppa Italia Giovanile XCO.

In cabina di regia ci sarà l’Associazione Polisportiva Dilettantistica Ciocco Sport Lab che si prenderà cura dell’organizzazione e preparerà nel migliore dei modi il percorso di gara, a tutto il resto invece ci penseranno i giovani funamboli delle ruote artigliate, regalando spettacolo su un tracciato tanto tecnico quanto divertente. L’anello di 3,5 km e 150 metri di dislivello è ben collaudato e apprezzato da tutti e non mancheranno i single track, la sezione ‘flow trail’ e il ‘rock garden’ che saranno solo alcuni dei passaggi cruciali e suggestivi dove sarà possibile fare la differenza sulla concorrenza, senza dimenticare gli strappi a doppia cifra disseminati lungo il percorso, pensati per mettere in difficoltà gli atleti.

La Team Relay, o staffetta che dir si voglia, sarà una gara diversa da quelle che si è abituati a vedere in ambito del cross country, con gli atleti che ad ogni giro si passeranno il testimone. Questo format, nel corso delle passate edizioni, ha regalato grande spettacolo ed incertezza sin sulla linea d’arrivo con continui ribaltamenti di fronte, giro dopo giro. Per quanto concerne la Coppa Italia Giovanile, invece, al ‘Ciocco’ ci sarà l’atto finale di cinque tappe che si preannunciano agguerrite: la prima si è svolta lo scorso 25 aprile ad Agrigento ed è stata vinta da Davide Donati (AL2) e Valentina Corvi (DA2), Hannes Bacher (AL1) e Elisa Lanfranchi (DA1), Hannes Wenter (ES2) e Anna Sinner (ED2), Emanuele Savio (ES1) e Elisa Bianchi (ED1). Ora il circuito di Coppa Italia Giovanile si sposterà a Courmayuer (AO), prima di passare a Lugagnano (PC), Lavarone (TN) ed infine al ‘Ciocco’ (LU). La Media Valle della Garfagnana e uno dei suoi gioielli più pregiati, ‘Il Ciocco’, incastonato nella Valle del Serchio, si confermano nuovamente autentici protagonisti delle ruote artigliate a livello giovanile, con un weekend nella Living Mountain che si vestirà ancora in tricolore.