Michele Marchelli
Michele Marchelli

Un ritiro e un 12° posto nella categoria Enduro Junior sono il bilancio del fine settimana svedese di Michele Marchelli. A Enkoping il giovane pilota del Team Italia Enduro FMI, sabato ha dovuto abbandonare la gara a causa della rottura del freno posteriore mentre domenica ha migliorato i piazzamenti ottenuti una settimana prima in Finlandia. In entrambi gli stage, la vittoria è andata a Giacomo Redondi, che ha così raggiunto quota 10 vittorie in altrettante giornate.

Nel primo giorno Marchelli si è ritirato alla 9° Prova Speciale di un percorso caratterizzato da test sia spettacolari che impegnativi e da un Controllo Orario molto tirato. Ieri invece ha concluso in 12° posizione, dopo essere riuscito a migliorarsi nel corso della giornata. Michele ha dimostrato ancora una volta di avere buone doti e di poter crescere ancora dal punto di vista della velocità di esecuzione. Nuovamente assenti, così come in Finlandia, Matteo Rossi (solitamente impegnato nella EJ) e Mirko Spandre (pilota della EY).

Cristian Rossi, Commissario Tecnico FMI: “Le Prove Speciali svedesi erano davvero interessanti, con una prova in linea impegnativa ed un fettucciato largo e veloce. Marchelli, al di là della sfortuna di sabato, ha dato riscontri positivi; come tutti i piloti italiani, si è trovato maggiormente a suo agio rispetto alla Finlandia. Ora guardiamo al prossimo round del Mondiale”. Che si terrà il 2 e 3 luglio a Gordexola, in Spagna.