Dopo un lungo anno di attesa, il prossimo 11 giugno prenderà ufficialmente il via la fase finale della 16° edizione dei Campionati Europei di calcio UEFA. A dare il fischio di inizio alla gara inaugurale del torneo, Italia-Turchia, sarà uno dei 18 arbitri selezionati per la manifestazione il quale, come ed assieme a colleghi e collaboratori, scenderà in campo indossando le nuove divise e l’abbigliamento tecnico appositamente pensato e realizzato per l’occasione da Macron, leader internazionale nel settore del teamwear e “Official UEFA Referee Match Kit Supplier”.

Per la prima volta in sessant’anni dalla nascita del torneo, dodici stadi e dodici città saranno insieme cornice e palcoscenico delle sfide tra le 24 Nazionali impegnate a raggiungere l’obiettivo finale. Lo Stadio Olimpico di Roma, tappa inaugurale degli “Europei itineranti”, è stato anche il set ideale per il video di presentazione ufficiale delle nuove divise che gli arbitri indosseranno ad Euro 2020, realizzato in collaborazione tra UEFA e Macron. Tra i protagonisti della clip, l’italiano Daniele Orsato, lo spagnolo Antonio Miguel Mateu Lahoz ed i francesi Stephanie Frappart e Clément Turpin.

“Non vediamo l’ora che inizi UEFA EURO 2020 e siamo molto felici delle divise che Macron ha realizzato per i nostri direttori di gara. – ha detto Roberto Rosetti, responsabile del settore arbitrale UEFA – Questa è un’azienda che si spinge sempre oltre i limiti per offrire prodotti sempre più innovativi e per consentire agli arbitri di sentirsi il più a loro agio possibile mentre svolgono un ruolo così importante in una condizione di grande pressione sul campo di gioco”.

Le nuove maglie sono nei tradizionali colori nero, giallo fluo, azzurro fluo e rosa fluo e sono caratterizzate dal disegno, nella parte anteriore, tono su tono e in grafica embossata, della cartina dell’Europa, senza confini e senza barriere, simbolo di comunità all’interno della quale l’arbitro è il perfetto trait d’union tra le nazioni, un Hero super partes.

La maglia è a girocollo con dettagli neri anche sui bordi manica ed è dotata di comode tasche anteriori con chiusura in velcro. Sul petto, al centro, e sulle spalle il Macron Hero, l’identificativo logo del brand italiano; a sinistra, lato cuore, il logo Uefa Match Official. Sulla manica destra il logo di EURO 2021, a sinistra il logo RESPECT UEFA. Nella parte posteriore è inserito il logo UEFA FOUNDATION for children.

A completare il kit gara degli arbitri UEFA, gli shorts – neri per tutte e quattro le versioni – dotati di tasche posteriori con chiusura a velcro, mentre i calzettoni riprenderanno il colore della maglia, con banda orizzontale nera (bianca sui calzettoni neri) con il Macron Hero. La vestibilità è Slim e gli inserti in micromesh consentono la massima traspirabilità.

Una collezione total custom, come già la precedente, che comprende anche una serie di articoli training correlati, tra cui giacca tuta, felpa con cappuccio, giacca waterproof e polo di cotone, tutti in verde scuro e con a destra il Macron Hero, a sinistra, lato cuore, il logo UEFA e sulla manica sinistra il logo di EURO 2020.

Particolare attenzione anche all’abbigliamento intimo e alle sottomaglie, anch’esse dotate di pratiche tasche sulle braccia e sulle spalle per inserire gli accessori tecnologici ormai parte integrante in campo dell’attività dell’arbitro.

I capi Macron dedicati agli arbitri UEFA sono realizzati con materiali ad alta tecnicità, innovativi e in grado di garantire il massimo comfort e la massima praticità per consentire di svolgere al meglio un ruolo così importante come quello del direttore di gara.