Giovedì l’ippodromo dei SS Cosma e Damiano al Garigliano, impianto al confine fra Lazio e Campania, manda in scena la serata più importante della sua breve ma intensa stagione estiva: il Criterium dei 4 Anni (euro 110.000, metri 2100) e la finale del Campionato Femminile dei 3 Anni (euro 88.000, metri 2100).

4 ANNI – L’estrazione dei numeri ha detto bene ad alcuni e male o malissimo ad altri. Fortunati al sorteggio Bonjovi Mmg, che ha pescato la corda, e tutto sommato la leader al femminile della generazione Blackflash Bar, dal 6 in grado di puntare presto in avanti. Meno lo è stato Belzebù Jet, costretto ad avviarsi all’esterno di quest’ultima quindi con possibili implicazioni tattiche negative. Molto meno Bacco del Ronco, al quale è arrivato in dote l’11 su undici concorrenti. BetFlag nel suo antepost informativo propone i quattro più o meno vicini, senza trascurare anche Banderas Bi: 3,25 la quota di Bonjovi, 3,5 di Blackflash e Belzebù, 7 Banderas, la Gocciadoro Bahamia ed anche Bacco.

3 ANNI – Le qualificazioni macro-regionali nord, centro e sud propongono un campo abbastanza omogeneo, anche se alla fine i punti di riferimenti non sono più di due o tre. Cash Bank Bigi, a segno nella eliminatoria di Torino, ha pescato il 9 e anche la compagna di allenamento Clarissa, che l’ha scortata a traguardo in quella occasione, non è stata fortunata all’8. E’ 2,6 la quota proposta da BetFlag, provider leader nel segmento di mercato della quota fissa online, per Cash Bank. Calenita ed appunto Clarissa le avversarie principali a 4,5.