Simone Cristini leader dell'Europeo Enduro Junior E1

Trascorsi quasi quattro mesi dall’esordio stagionale disputatosi lo scorso mese di aprile a Colle di Tora, a Kozojedy (Repubblica Ceca) nel fine settimana del 7-8 agosto è tornato protagonista l’Enduro European Championship 2021. Tre i Pata Talenti Azzurri FMI presenti a questo secondo appuntamento stagionale, rivelatosi particolarmente impegnativo per la tipologia di terreno, l’elevato livello degli avversari e reso ancor più insidioso dalla pioggia.

Atteso protagonista del weekend, Enrico Rinaldi ha concluso terzo nell’assoluta entrambe le giornate di gara, lasciando Kozojedy al secondo posto di campionato. Per il portacolori GTG Motogamma GASGAS, in virtù di due secondi posti, la trasferta nell’Est Europeo ha garantito la leadership di graduatoria Junior E2, seppur ad ex-aequo a quota 74 punti con il pilota di casa Kristof Kouble. Passando alla Junior E1, Simone Cristini, 20 anni compiuti proprio sabato, si è reso protagonista di un buon weekend con la vittoria di classe conquistata domenica, preceduta dal secondo posto nell’inaugurale giornata di gara. Con questi risultati ha così consolidato la propria leadership di campionato con 75 punti all’attivo, frutto di tre primi ed un secondo posto in quattro giornate di gara.

Primeggia nella classifica di campionato dell’Europeo Youth (Junior Under 21) Lorenzo Bernini. Secondo e quarto tra sabato e domenica, il giovane pilota supportato dalla Federazione Motociclistica Italiana e da Pata Snack comanda la serie continentale con 67 punti, 2 di vantaggio rispetto a Thibault Giraudon, 5 nei confronti di Pyry Juupaluoma, quest’ultimo vincitore di entrambe le giornate di gara a Kozojedy.

Cristian Rossi, Direttore Tecnico Enduro FMI: “La trasferta in Repubblica Ceca ha offerto, soprattutto nella seconda giornata, una gara impegnativa. Complici gli scrosci di pioggia del sabato, i canali segnati ed il fango hanno rappresentato una sfida in più per i Talenti Azzurri presenti, impegnati in una tipologia di terreno differente rispetto al solito. Simone Cristini ha vinto domenica, mentre Lorenzo Bernini sabato si è reso protagonista sabato di una buona gara con il secondo posto di classe. Enrico Rinaldi ha incontrato avversari di livello e, superato qualche errore, ha ottenuto punti preziosi per la classifica. D’altronde questi campionati sono utili per far esperienza e questa trasferta in Repubblica Ceca lo testimonia.” Prossimo appuntamento per i Pata Talenti Azzurri FMI impegnati nell’Europeo Enduro a Kielce (Polonia) nel fine settimana del 18-19 settembre.