Condividi

Il mondo del Pitch&Putt si ritrova al golf club “Le Robinie” di Solbiate Olona: da giovedì 30 marzo a domenica 2 aprile il World Strokeplay Championship 2017 sul “green” dell’Altomilanese.
È la prima edizione del Campionato del Mondo IPPA, la federazione internazionale di Pitch&Putt di cui è presidente mondiale il bustocco Carlo Farioli. Sul green del golf club Le Robinie si ritroveranno 118 atleti provenienti da 15 nazioni, dal Giappone fino a Cuba, che per la prima volta farà partecipare una propria delegazione direttamente su iniziativa del ministero dello sport.

La manifestazione è sostenuta e patrocinata dalla Regione Lombardia, assessorato allo sport e giovani, dalla Camera di Commercio di Varese, attraverso la Varese Sport Commission, dai Comuni di Busto Arsizio e Solbiate Olona e da Panathlon International.
Il Pitch&Putt è una variante del golf che estremizza e concentra la parte più difficile di un intero percorso di Golf: il gioco corto. «Siamo molto orgogliosi di ospitare una manifestazione così importante, che rappresenta una straordinaria vetrina di fronte al mondo per tutto il nostro territorio» sottolinea Carlo Farioli, presidente IPPA e presidente del comitato organizzatore WSC 2017. «Il nostro obiettivo infatti è soprattutto quello di valorizzare le bellezze artistiche e naturalistiche e le tipicità enogastronomiche del nostro territorio, come dimostra la partnership instaurata con la Strada dei Sapori delle Valli Varesine». Alla giornata inaugurale è atteso anche il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni.

«Come facciamo con discipline come ciclismo e canottaggio, con questa occasione diamo risalto ad un’altra attività sportiva come il Pitch&Putt che merita attenzione e visibilità – aggiunge il presidente della Camera di Commercio di Varese Giuseppe Albertini – sono questi gli eventi sportivi che dobbiamo valorizzare, anche per l’indotto che generano sul territorio, a livello di presenze e di immagine». La Camera di Commercio farà partire proprio in occasione del World Strokeplay Championship 2017 alle Robinie il progetto “Tourists’ Angels”: un progetto di alternanza scuola-lavoro per i ragazzi delle scuole superiori del territorio, che saranno a disposizione dei turisti come veri e propri “angeli custodi” per suggerire itinerari e accompagnare i turisti alla scoperta delle bellezze del territorio varesino.
Vero e proprio “evento nell’evento”, di particolare interesse la giornata di giovedì 30 marzo, dedicata a celebrare con Peace&Sport (organizzazione che promuove sviluppo e pace attraverso lo sport, presieduta da Joel Bouzou sotto l’Alto Patronato del Principe Alberto di Monaco) il “6 aprile, giornata mondiale ONU per lo sviluppo e la pace attraverso lo sport”. Durante questa giornata si terrà infatti una gara open di P&P con la partecipazione di atleti di Special Olympics Italia che sono stati protagonisti nel 2016 in USA dei Campionati Mondiali Special Olympics nel Golf, accompagnati dal loro Allenatore/Istruttore Valerio Scorza.

Le catarreristiche del Pitch&Putt
La lunghezza massima delle buche è di 90 metri, sono comprese in un range di 40-90 metri e sono tutte par 3. La lunghezza massima consentita dell’intero percorso (18 buche) è di 1200 metri.
L’attrezzatura è estremamente ridotta: si usano al massimo 3 bastoni (il “putter” e due ferri a scelta del giocatore). Il P&P è dotato di un sistema di handicap secondo il quale donne e uomini di qualsiasi età possono gareggiare insieme.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here