La Giovolley Aprilia è nella storia. La formazione pontina ha vinto il campionato di Serie B con tre giornate d’anticipo, conquistando la promozione in Serie A2 femminile. Un risultato che certifica il lavoro di una società strutturata e ambiziosa, in grado di scalare tutte le categorie della pallavolo laziale e compiere un quadruplo salto, nel giro di pochi anni, dalla Serie D alla Serie A.

La matematica certezza del primo posto nel girone D della Serie B1 femminile è arrivata grazie al successo della Giovolley per 2-3 in casa di Arzano, a cui si è aggiunta la sconfitta di Fiamma Torrese (la seconda in classifica) per mano di un’altra laziale, l’Assitec 2000 Sant’Elia Fiumerapido, che si è imposta 1-3 in trasferta. A fine gara è scattata una festa che andrà avanti per giorni. “Ce la stiamo godendo, è un obiettivo straordinario – ha dichiarato il presidente del club Claudio Malfatti – ancora non ci rendiamo conto dell’impresa che abbiamo compiuto. Come presidente voglio ringraziare tutta la squadra, lo staff tecnico ma anche i dirigenti e chiunque ruota attorno al nostro mondo. Questa è la vittoria di tutti, di chi è andato in campo e di chi lavora dietro le quinte. Non ci aspettavamo di vincere il campionato con così largo anticipo, ma da mesi nell’aria c’era un profumo di impresa. Oggi il sogno è realtà”.

“Un risultato incredibile – sono le parole del tecnico Nino Gagliardi – abbiamo messo un mattoncino alla volta per costruire questa impresa che rimarrà nella storia dello sport di Aprilia. La società ci ha fatto lavorare nel miglior modo senza pressioni e la squadra ne ha beneficiato. Siamo partiti con la consapevolezza di avere un buon roster, ma all’inizio non pensavamo di arrivare così in alto. Faccio i complimenti a tutte, anche a chi giocato meno. Non abbiamo mai guardato la classifica ed è stato questo il nostro segreto. Ci attende anche una final four di Coppa Italia, è tutto meraviglioso. La dedica? A tutta la famiglia Giovolley e alle 12 ragazze che mi hanno sopportato in questi mesi”.

Da parte del Presidente FIPAV Lazio Andrea Burlandi, dai Consiglieri e da tutto lo staff del Comitato Regionale, le più sincere congratulazioni alla Giovolley Aprilia per aver scritto questa bellissima pagina di storia