Condividi
Alessandria calcio
Il Milan vince grazie a un calcio di rigore

Si è risolta con un rigore di Balotelli al 43’ del primo tempo la sfida di semifinale di Coppa Italia fra Milan e Alessandria. Tutt’altro che una passeggiata per la squadra di Sinisa Mihajlovic che lascia così aperta la porta della speranza ai grigi di Angelo Gregucci nel match di ritorno in programma l’1 marzo a San Siro. L’Alessandria ha retto bene l’incontro, mettendoci cuore (con il sostegno dei ventimila tifosi giunti a Torino) e cervello (con una impostazione “geometrica”), e con questa formula è riuscito a limitare i danni. L’episodio decisivo sul finire del primo tempo: Morero tocca in area Antonelli lanciato in velocità palla al piede, Irrati non ha dubbi e fischia il penalty. Dal dischetto Balotelli è freddissimo e spiazza Vannucchi. 0-1 sul tabellone, che resterà così fino alla fine. Il Milan ha diverse occasioni per raddoppiare, soprattutto sul finale con Niang che colpisce anche un palo. Stasera la seconda semifinale, fra Juventus e Inter a Torino allo Juventus Stadium

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here