Il Team Bike Race Mountain Civitavecchia ha vissuto un inverno che ha offerto la possibilità ai tanti ragazzi e ragazze delle categorie giovanili di avere una grande esperienza di crescita. La formazione diretta da Vanessa Casati e Vladimiro Tarallo ha potuto prendere parte non solo a gare regionali, ma anche a gare di categoria nazionale ed internazionale. L’ultimo importante appuntamento per i portacolori della squadra di Civitavecchia è stato il campionato italiano che si è svolto lo scorso fine settimana all’Idroscalo di Milano, gara che ha segnato la chiusura della stagione invernale per gli arancio-fluo.

“Al di là dei singoli risultati ottenuti, questa esperienza al campionato italiano è stata una grande occasione di crescita per tutti i ragazzi – spiega Vanessa Casati – in quanto alcuni dei nostri giovani corridori affrontavano per la prima volta una gara di questo livello, mentre per altri è stata una possibilità ulteriore che siamo riusciti ad offrire loro. L’esperienza al campionato italiano si somma a quelle svolte alle gare del Giro d’Italia Ciclocross, del Master Cross SMP e delle gare regionali del Lazio Cross. Siamo stati attivi in tutta Italia per tutto l’inverno e crediamo che per tutti sia stata una grande esperienza, vissuta di concerto con tutti i nostri sponsor e con i nostri sostenitori”.

Il risultato più incoraggiante ottenuto al campionato italiano è la top 10 conquistata da Sara Tarallo, scelta come testa di serie nella categoria Esordienti di primo anno nel comitato regionale del Lazio della FCI. La Tarallo non ha deluso le aspettative, ed è stata autrice di una gara che ha offerto dei segnali molto importanti in prospettiva futura. E’ stata invece molto sfortunata Aurora Pallagrosi, autrice di un’ottima stagione di ciclocross, con numerose vittorie e tanti piazzamenti conquistati nelle tante gare svolte in giro per l’Italia. Alle gare di Milano hanno preso parte anche Giordano Gigli e Manuel Rescia, che hanno corso nella categoria degli Esordienti. Entrambi autori di un’ottima stagione, Rescia ha sfiorato la top 10 a Milano, prima di essere rallentato da un guasto meccanico.

Dopo un periodo di riposo, il Team Bike Race Mountain Civitavecchia ricomincerà la stagione della Mountain bike.