Le due località sedi di tappa della cronometro a squadre di apertura sono ormai prontissime ad accogliere le atlete partecipanti alla corsa a tappe femminile più importante al mondo, il Giro Rosa. Le strade di Grado e Aquileia sono già tappezzate con decorazioni, striscioni e aiuole dedicate alla manifestazione; anche Piazza Capitolo, con la magnifica Basilica romanica di Aquileia dove domani sera alle ore 20:45 verranno presentati i team, composti da 7 atlete ciascuno. Sul medesimo palco verrà allestita la rampa da cui partiranno le concorrenti venerdì 30 giugno le stesse atlete si sfideranno nella spettacolare e inedita cronosquadre di 11.5 chilometri lungo la Laguna di Grado, che assegnerà le prime, speciali maglie dell’edizione 2017, tra cui l’ambitissima Maglia Rosa, valida per la Classifica Generale.

Il Friuli – Venezia Giulia, torna ad ospitare Giro Rosa dopo il grandissimo successo ottenuto un anno fa, quando la statunitense Evelyn Stevens si impose nella Tarcento – Montenars. Nel 2017 saranno ben due le tappe in terra friulana: oltre alla Grande Partenza di Grado e Aquileia, sabato è in programma la Zoppola – Montereale Valcellina, valida come prima tappa in linea.