Capannelle
Capannelle

Pasquetta a Capannelle: il programma di corse, oltre ad alcuni incertissimi handicap, uno dei quali riservati ai gentlemen e alle amazzoni, proporrà anche alcune condizionate di buon livello. Tra queste spicca il Premio Saccaroa, tradizionale test sulla distanza del miglio per le femmine di 3 anni in preparazione al classico Regina Elena. Invece il Premio Bellini, sui 2000 metri, alle cavalle più portate a una distanza maggiore servirà invece come tappa di avvicinamento alle Oaks. Stefano Botti, il top trainer italiano, schiererà un paio delle sue pedine più importanti, al rientro stagionale dopo la pausa invernale. Dry Your Eyes, due volte vincitrice in listed nel 2015, sarà al via per la Scuderia Effevi nel Saccaroa, dove potrebbe schierare anche Pardon per la Scuderia Blueberry. L’imbattuta Cassina de Pomm, capofila giovanile delle femmine grazie ai successi nel Repubbliche Marinare e nel Dormello, portacolori dei Dioscuri, sarà attesissima nel Bellini. Qui potrebbe schierare anche Miss Steff per la famiglia Crecco, che dovrebbe essere poi rappresentata dall’anziano miler Porsenna nell’altra condizionata del convegno, il Premio Gentlewave.