Champions league
Champions league

Un gol di Dybala permette alla Juventus di battere l’Atletico Madrid e nel contempo di vincere il girone di Champions con una gara di anticipo. L’argentino segna su punizione al 45’, nella ripresa i bianconeri soffrono ma tengono l’1-0 fino alla fine.

Impresa dell’Atalanta, che batte la Dinamo Zagabria 2-0 (Muriel su rigore, poi Gomez) e resta in corsa per gli ottavi. I bergamaschi dovranno vincere in casa dello Shaktar nell’ultima giornata, sperando che la Dinamo non batta il City già qualificato. Il Napoli è atteso stasera dalla trasferta in casa dei campioni in carica del Liverpool (ore 21). L’incontro di Anfield sarà importante soprattutto dal punto di vista morale, dato che anche in caso di sconfitta i partenopei resterebbero padroni del loro destino e, anzi, se il Genk dovesse battere il Salisburgo accederebbero subito agli ottavi. Ancelotti assicura di «non aver mai pensato alle dimissioni» e che la squadra è concentrata solo sul passaggio del turno. Obiettivo alla portata anche dell’Inter, che deve vincere le ultime due partite. A cominciare da stasera (ore 21), in trasferta contro lo Slavia Praga, in attesa dell’ultima gara, il 10 dicembre a San Siro contro il Barcellona.