Giovedì di festa a Padova complice il patrono, Sant’Antonio. Ippodromo in attività, quindi, col Gran Premio Ivone Grassetto (euro 40.040, metri 1640) per indigeni ed esteri anziani a far da cassa di risonanza.

In nove i cavalli al via dietro le ali dell’autostart sulle corte rette del Breda. A soli nove giorni dal bolognese Repubblica si prospetta un’altra bella sfida, avvincente ed incerta dato che – ora come allora – manca un vero e proprio favorito.

Showmar, leader sul percorso all’Arcoveggio, poi in calo nel tratto conclusivo, ha sistemazione anche in questo caso ideale ed è 3,5 la quota proposta dal provider online leader del settore BetFlag. La stessa di Sonia, che parte però al suo esterno. A 5,5 Vernissage Grif, II con bel finale a BO e Santiago de Leon.