La torcia dell’Universiade di Napoli 2019, simbolo di pace, è stata benedetta ieri da papa Francesco al termine dell’udienza in Vaticano. È stata l’atleta Camille Chenaux a consegnare al pontefice la fiaccola che arriverà a Napoli il 3 luglio per l’inizio delle Universiadi.

Partita il 4 giugno da Torino, sede della prima Universiade, nel 1959, il percorso della Torcia simbolo dei Giochi Universitari sta attraversando l’Italia. Il 6 giugno ha toccato Losanna, per omaggiare al che ospita il quartier generale della Fisu. Il 10 giugno a Milano, l’11 ad Assisi, nella città che ha ricevuto l’olio per illuminare il Sepolcro di S. Francesco, la fiaccola ha raggiunto la Città del Vaticano ieri. La torcia sarà martedì 18 giugno Matera quindi in Campania, toccando Avellino il 22), Benevento (il 24), Caserta (il 26), Salerno (il 29) e concluderà al San Paolo di Napoli per la cerimonia di apertura.