SSV Bozen
Vittoria per 4-1 dei Bolzanini contro l’ASV Malles

Emozioni e spettacolo nel sabato Meneghino dedicato ai Playoff dei Campionati Italiani a Squadre e domani nella finale scudetto si ripeterà nuovamente la finale delle ultime due edizioni, tra BC Milano e SSV Bozen (oggi, ore 10).

Il BC Milano ha avuto la meglio molto agilmente sull’SV Kaltern per 5-0. Il primo punto è arrivato nel doppio femminile dove Gloria Pirvanescu e Miss Sarita Suwanakijboriharn si sono imposte su Franziska Kofler e Lisa Ortner in due set (21-5; 21-9). Sempre in due set (21-9; 21-12) Fabio Caponio e Wisnu Putro hanno vinto contro Patrick Mattei e Manfred Spitaler. Vittorie agevoli anche nei singolari dove Suwanakijboriharn e Giovanni Greco hanno superato rispettivamente Franziska Kofler (21-5; 21-9) e Manfred Spitaler (21-7; 21-6). Nell’ultimo incontro vittoria nel doppio misto per la coppia Milanese formata da Winsu Putro e Lisa Iversen contro Patrick Mattei e Lisa Ortner con un doppio 21-15.

Più combattuta l’altra semifinale tra SSV Bozen e ASV Malles, conquistata dai Bolzanini per 4-1. Il primo punto per l’SSV Bozen arriva nel doppio misto al termine di un match combattuto tra Claudia Gruber e Zuzana Pavelkova opposte a Maria Luisa Mur e Marah Punter che ha visto trionfare le seconde solo al termine del terzo set (20-21; 21-12; 21-11). L’ASV Malles si è subito riportato in parità grazie alla grande prestazione nel doppio maschile di Lukas Osele e Kevin Strobl che si sono imposti facilmente in due set (21-7; 21-11) su Rudolph Dellenbach e Gabriel Depaoli. Nel singolare femminile Claudia Gruber ha poi riportato in vantaggio l’SSV Bozen battendo in due set (21-9; 21-14) Maria Luisa Mur. Il punto della vittoria è arrivato con Marco Mondavio vincente in due set (21-12; 21-8) su Lukas Osele. Il punto del 4-1 è arrivato al termine di una maratona sportiva che ha visto primeggiare il doppio misto del SSV Bolzen composto da Rudolph Dellenbach e Zuzana Pavelkova alla fine del terzo set (21-9; 17-21; 23-21) su quello dell’ASV Malles formato da Kevin Strobl e Marah Punter.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here