A pochi giorni dal settecentesimo anniversario della morte del poeta (avvenuta nella notte tra il 13 e il 14 settembre del 1321), la figura di Dante verrà ricordata con una passeggiata-racconto nei paesaggi che forse, fra infiniti altri, ispirarono la sua poetica.

Speciale Virgilio-accompagnatore, il narratore di comunità Antonello Ricci, fine conoscitore di questi luoghi e delle loro storie.

Ricci leggerà e commenterà passi scelti da Inferno I, X, XIII, XVI e XVII e Purgatorio II.

Appuntamento domenica 5 settembre ore 9.00 al parcheggio dell’area attrezzata di Caiolo (strada comunale delle Quercete, km 3,5 circa, Barbarano Romano). Lungo i sentieri del parco, Alessandro Tozzi leggerà per il pubblico alcune delle sue proverbiali “figurine” ispirate ad alcune celebri espressioni dantesche.

Durata prevista 3 ore circa. Si raccomandano calzature e abbigliamento idonei a una escursione di difficoltà media.

L’evento, gratuito, si svolgerà nel pieno rispetto della normativa vigente. Si richiede possesso del green pass.

Prenotazione obbligatoria: 320 6872739.

In caso di condizioni meteo avverse, l’evento verrà posticipato a data da destinarsi.

L’iniziativa, organizzata dal Parco Marturanum di Barbarano Romano si inserisce nel calendario di “Parchi del Lazio: l’estate comincia qui. Mille eventi gratuiti, mille occasioni per vivere la natura” della Regione Lazio.

Il never ending tour dantesco di Antonello Ricci proseguirà l’11 settembre a Valentano e il 12 nella Selva del Lamone (Farnese). Dopodiché il narratore appenderà le scarpe al chiodo.